Citazioni del giorno:

Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: in questo periodo ci sono poco purtroppo quindi non sempre riuscirò a pubblicare spesso i post o rispondere ai commenti.

giovedì 7 agosto 2014

Amiche&Incantesimi - Le 10 cose che non devi mai accettare da una strega


Amiche&Incantesimi è una rubrica mensile creata da me e Rowan di Ombre Angeliche, e verrà postata ogni 7 del mese.
Ad ogni puntata sceglieremo un tema stregato, e insieme vi racconteremo curiosità, simpatici aneddoti, scatteremo magiche foto e ci perderemo in deliranti chiacchiere.. che aspettate? Indossate il vostro cappello a punta e seguiteci, scoprirete che qualche volta basta un pizzico di magia per trasformare la quotidianità in un appuntamento fatato!

Il tema che abbiamo scelto per questo mese è:

LE 10 COSE CHE NON DEVI MAI ACCETTARE DA UNA STREGA

In realtà potremmo fare una lista molto più esaustiva, ma non possiamo rivelarvi tutti tutti i nostri segreti, no? :P

1) Ti offre una succosa mela rossa. Raramente capita per caso. Pensate subito a quale torto potreste averle fatto e cercate di rimediare in fretta rifiutando gentilmente l’offerta prima che le venga in mente un’altro modo di vendicarsi.

2) Si offre di realizzare un tuo desiderio. È quasi sicuro che lo esaudirà, ma interpretandolo a modo suo. Quindi attenzione a cosa desiderate e il consiglio è di non rivelarle mai i vostri desideri a cuor leggero, non si sa mai come vanno a finire queste situazioni! E credeteci, quasi mai finiscono bene.

3) Ti offre un passaggio sulla scopa. Oltre ad essere pericolosissimo per il rischio di scadere e il fatto che potreste sentirvi male per via della velocità magica che è molto diversa dalla velocità umana, vi assicuro che è una delle cose più scomode che esistano. Potreste ritrovarvi con forti dolori in tutto il corpo (se non peggio). E questo senza contare il rischio di cadere o il luogo in cui potreste trovarvi… (soprattutto se si tratta del regno dei Troll).

4) Ti chiede di tagliarti i capelli. Questa è una proposta rischiosissima! Non tutte le streghe amano fare acconciature, ma è certo che i capelli abbiano un grande potere magico e che le streghe li usano molto spesso per i loro rituali. Meglio evitare di dare loro la possibilità di fare qualche incantesimo su di voi rubando una ciocca dei vostri preziosi capelli!

5) Canta una filastrocca mentre fila del tessuto. È sicuramente un incantesimo! Non ascoltatela e non unitevi a lei a meno che non siate voi stesse attivare quell’incantesimo.

6) Vi punta un dito contro. Le streghe hanno enormi poteri e puntare un dito contro di voi può permetterle di riversare un’intenzione magica contro di voi.

7) Vi avvisa di fare attenzione a qualcosa o qualcuno. Probabilmente sa qualcosa che voi non sapete e qualunque cosa vi dice è molto probabile che accadrà. Quindi se per caso vi dice “fai attenzione a non cadere” è meglio fermarvi e andare con cautela che altrimenti potreste trovarvi con il sedere per terra.

8) Ti offre come stanza degli ospiti un'altissima Torre. È probabile che voglia tenerti come prigioniera.

9) Se, dopo averti offerto un té o un caffé, si offre di lavare la tazza. È un palese tentativo di leggere il tuo futuro.

10) Se prova a stringerti la mano sinistra, fingendo indifferenza, probabilmente vuole leggere i tuoi segreti attraverso l'arte della chiromanzia. Stessa cosa se propone di "giocare" a carte.

domenica 3 agosto 2014

Castronerie in libreria (122)


«Vorrei "lettere per un bambino che non c'è" di Irene Fallaci.»

sabato 2 agosto 2014

Wish List - "Costellazioni rituali" di Marco Massignan


Bentrovati Viandanti! Eccoci a una nuova puntata di Wish List, che consiste nel presentarvi i libri che desidero. La rubrica sarà postata di sabato a settimane alterne.

Vorrei...

"Costellazioni rituali" 
di Marco Massignan

Argomento: Da oltre vent’anni, le Costellazioni familiari si sono rivelate essere uno strumento potente che agisce sull’insieme delle componenti dell'essere umano: corpo, mente, anima e spirito. Le costellazioni possono essere declinate secondo l’esperienza e la formazione del conduttore, dando luogo a una molteplicità di tecniche innovatrici.
Questo libro raccoglie la testimonianza straordinaria di uno dei maggiori terapeuti e formatori italiani del settore, che unisce le costellazioni allo sciamanismo e al lavoro corporeo di risoluzione dei traumi dando vita alle Costellazioni rituali®.
Un libro eclettico e appassionante, che esce dagli schemi spaziando dai rapporti personali e familiari alle relazioni di coppia, dai fatti di cronaca ai conflitti etnici e religiosi della nostra epoca, per la prima volta con casi tratti dalla realtà italiana. Il testo è soprattutto il racconto di un terapeuta impegnato in un percorso spirituale di grande profondità, testimone di una fede possente. Un autore che, prima di tutto, è un messaggero dei popoli tribali d’ogni tempo e che ci trasmette parole di saggezza, rispettose dei nativi di oggi.
Nella nostra epoca di decadenza spirituale mascherata da progresso tecnologico, qual è il messaggio che ne scaturisce? Aprirsi alla dimensione del Sacro è un bisogno primordiale, ed è ancora possibile. Sospendendo il giudizio e ascoltando il corpo, nostro autentico maestro, viviamo il momento presente, il solo in cui può accadere la vita. Possiamo allora vedere la realtà, guarire e accettare ciò che è.
Perché lo desidero? Me l'ha fatto conoscere la mia amica Skayler e visto che questo argomento mi interessa ma lo conosco solo superficialmente mi piacerebbe poterlo approfondire con una lettura interessentante e dettagliata.

Che ne pensate? Quale libro vorreste voi?

venerdì 1 agosto 2014

Almanacco Magico - agosto 2014

L'almanacco magico non è altro che un piccolo promemoria del mese che è appena cominciato per poter controllare le fasi lunari, le feste dell'anno, ripassare le informazioni sul mese che stiamo vivendo e infine scoprire qualche curiosità interessante o ricorrenza storica. 


2014

Agosto a Roma si chiamava Sextilis, sesto mese ribattezzato Augustus in onore dell'imperatore romano. Augusto stesso aveva istituito alle Calende di Sestile le feriae Augusti da cui è nato Ferragosto che oggi si festeggia il 15 e non più il primo del mese. I contadini si augurano che in agosto ogni tanto piova. La pioggia è ritenuta benefica perché rinfresca l'aria e irriga la campagna per permettere ai prati di non restare bruciati dal sole. Le api possono produrre ancora miele e la vite può maturare al meglio. A metà mese dovrebbero arrivare i temporali che allontanano la canicola. In questo periodo ci sono le mosche più fastidiose. Le giornate si sono accorciate. Mese di pienezza, di quiete, di bonaccia è governato dal numero 8, un numero portafortuna che simboleggia l'equilibrio cosmico e viene definito giusto. Unisce la pienezza del quattro doppiamente, divino e umano.

Luna di Agosto
Luna del grano, Luna creativa

Luna Piena - 10 agosto 2014 ore 20:10
Luna Nuova - 25 agosto 2014 ore 16:13

Agosto è un mese di calore, in cui domina il sole sebbene stia cominciando a diminuire la sua potenza, e del primo raccolto grazie all'abbondanza dei doni della natura. Dominano la gioia di vivere, l'ottimismo, la fiducia e la positività quindi è un momento adatto per la creatività e riscoprire talenti trascurati. Questo mese è sotto il dominio del Sole (fino al 22) e di Mercurio (dal 23). Nella prima parte sono propizi l'abnegazione, gli atti di volontà, gli atti di coraggio e di giustizia; nella seconda parte invece gli studi, la ricerca, la comunicazione, i processi e le operazioni finanziarie.
Nel periodo governato dal Sole si possono fare rituali per avere giustizia, aumentare la vitalità e la salute, il successo, l'affermazione di se stessi, l'aumento del potere personale (ma solo in ambiti eticamente corretti rispettando onore e giustizia), la creatività, la realizzazione di ideali e la protezione. Durante l'influenza di Mercurio sono consigliati i rituali che riguardano il denaro, i commerci, gli studi, la comunicazione, i concorsi, gli esami, le azioni giudiziarie, i negoziati le speculazioni e ciò che riguarda i finanziamenti.


Festività:
1 agosto - a Roma si onorava Spes, allegoria della speranza come attesa fiduciosa di eventi positivi.
10 agosto - Notte delle stelle cadenti.
13 agosto - Festa di Diana.
14/15 agosto -  Notte delle Fate.
15 agosto -  Ferragosto.
19/20 agosto - festa delle Vinali Rustiche a Roma.
28 agosto - A Roma si festeggiavano il Sole e la Luna.
29 agosto - Per gli egizi cominciava il mese di Thoth

***

Segno Zodiacale
: il 23 agosto inizia il segno della Vergine
Alberi e piante: girasole, nocciolo
Cibi e bevande: Pane, Birra, Pannocchie
Numero: otto - Equilibrio cosmico
Calendario Celtico: Nocciolo (05/08 – 01/09)


Proverbi:
«Quando piove d'agosto, piove miele e piove mosto.»
«La madonna d'agosto rinfresca il bosco.»
«La prim'acqua d'agosto cadon le mosche e quella che rimane morde come un cane.»
«Primo d'agosto, capo d'inverno.»
«Per Sant'Agostino preparati ché il freddo è vicino.» 


Curiosità
* Secondo la tradizione magica, chi vede una stella cadente nella notte del 10 agosto deve esprimere un desiderio senza rivelarlo. Nel medioevo si raccomandava di scavare dove cadeva una stella perché si credeva che ci fosse un tesoro sepolto sotto.
* In Irlanda dal 10 al 12 si svolge la festa Puck Fair dedicata al caprone Puck che nel 1600 salvò gli abitanti facendo fuggire dei soldati inglesi pronti ad assalire la città.
* Il 17 agosto a Roma era tradizione durante la feta di Portuno, Giano e il dio delle porte, di gettare nel fuoco le chiavi delle porte di casa per allontanare il male.


giovedì 31 luglio 2014

Videorecensione stregata: "Almanacco" di Devon Scott

Era molto tempo che volevo recensire questo libro, da quando con mia enorme gioia lo ricevetti. Purtroppo temevo di non riuscire a presentarlo come meritava, quindi tra un impegno e l'altro finivo per non accendere quella telecamera, ma finalmente ci sono riuscita. Premetto che io ho una grande stima per Devon Scott e non la ringrazierò mai abbastanza per tutto.

Titolo: Almanacco - Il tempo della magia
Autore:
Devon Scott
Editore: Spazio Fatato
Pagine: 342
Prezzo: 20,00 €
Data di uscita: 2012

voto:
Trama: Esiste un tempo profano, in cui si vive normalmente facendo le cose banali di tutti i giorni senza compiere atti che abbiano un significato religioso, e un tempo sacro, in cui una festa o una celebrazione servono a ricordare e rendere attuale un evento avvenuto in un passato mitico.
Quindi ogni anno è un circolo chiuso, che muore e rinasce cancellando ciò che è stato e ricominciando un tempo nuovo che costituisce un calendario sacro delle feste. 366 giorni di magia: per ognuno, un Genio protettore, una pianta, le azioni favorite dalla posizione del Sole, il tipo di lavoro magico consigliato, ricorrenze, personaggi e curiosità.
Nelle sezioni di approfondimento, i riti di propiziazione per ogni segno zodiacale, percorsi spirituali, la sapienza degli antichi Grimori e informazioni dal mondo della magia.

VIDEO RECENSIONE: 
Sin da subito me ne sono innamorata scoprendo un testo pieno di informazioni utili oltre che interessanti.Ora non posso più farne a meno! Dopo un anno e mezzo finalmente mi sono decisa a fare una video recensione (anche se non è una vera recensione) perché molte persone mi hanno chiesto di parlare più dettagliatamente del libro e quindi ecco qui, per tutti coloro che volevano saperne di più sul suo contenuto. Non ho potuto dire molto perché c'è davvero troppo da dire, ma posso assicurare che merita questo libro. A mio parere è uno di quei libri che non devono mancare dalla libreria di una strega che si rispetti. Pensavo che una recensione scritta non fosse sufficiente, quindi spero di aver fatto la scelta giusta anche se come al solito mi sono incasinata.



COSIGLI DI LETTURA DEL PORTALE:
FASE LUNARE: piena
TISANA: alla verbena
ALBERO: sambuco
ARGOMENTO: almanacco magico

Voi lo avete letto? Che ne pensate?

mercoledì 30 luglio 2014

Foto: qualche ricordo delle ultime settimane

La mia vita al di fuori del web

È passato un po' di tempo dall'ultimo post di foto, quindi ho deciso di lasciarvi qualche foto selezionata delle ultime settimane per ripercorrere questo periodo in cui non sono riuscita ad essere presente sul blog. 

Una foto di una fotocopia del disegno che alcuni anni fa regalai a Viggo

Finalmente ho risistemato le librerie, questa è una non sono del tutto soddisfatta del risultato ma per questa volta mi accontento! 

Ed ecco una foto a cui tengo molto! Un ricordo di Litha festeggiato sulla spiaggia con gli amici.

 Lo so sono sempre a mangiare XD Ma adoro il gelato biscotto e questo non l'avevo mai assaggiato!

Un bellissimo angolino in un paesino di campagna

Eccomi nel paesino sotto il sole dopo la mia prima tinta ai capelli.

 Un'altra foto del fuoco di Litha

E infine il bellissimo paesaggio dai monti lucchesi


martedì 29 luglio 2014

Teaser Tuesdays - "L'uomo che piantava gli alberi" di Jean Giono

Creata dal blog Should be Reading. La rubrica ci terrà compagnia il martedì a settimane alterne.
Teaser Tuesday consiste nel prendere il libro che stiamo leggendo, aprire una pagina a caso e scrivere un piccolo brano del testo, senza fare spoiler.

Questa settimana il teaser è tratto da "L'uomo che piantava gli alberi" di Jean Giono
"Dopo il pranzo di mezzogiorno, ricominciò a scegliere le ghiande. Misi, credo, sufficiente insistenza nelle mie domande, perché mi rispose. Da tre anni piantava alberi in quella solitudine. Ne aveva piantati centomila. Di centomila, ne erano spuntati ventimila. Di quei ventimila, contava di perderne ancora la metà, a causa dei roditori o di tutto quel che c'è di imprevedibile nei disegni della Provvidenza. Restavano diecimila
querce che sarebbero cresciute in quel posto dove prima non c'era nulla.”
pagina 26
E il vostro teaser qual è?

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...