Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: il blog al momento è in fase di rinnovo totale, quindi subirà dei rallentamenti!

Citazioni del giorno:

giovedì 24 marzo 2011

Dentro Jenna - recensione

Oggi vi propongo un libro appena uscito della Y Giunti che sono sicura vi conquisterà! Si tratta di un libro young adult di genere fantascientifico, ambientato in un futuro molto realistico e a tratti inquietante. Dal libro, a quanto pare primo di una serie, verrà tratto un film. Personalmente preferivo titolo e copertina nella versione originale, sia per gusto personale, che per attinenza al testo. Metto l'immagine originale in fondo al post. Voi che ne pensate?
Il libro che, come ho detto, è il primo di una serie il cui secondo volume dal titolo “The Fox Inheritance” uscirà questo autunno in America, è in realtà autoconclusivo. Infatti non ho idea di come proseguirà la serie, né il motivo per cui prosegua. Ma passiamo al testo.

TITOLO: Dentro Jenna
AUTRICE: Mary E. Pearson
TRADUTTORE: Elena Reggiani
EDITORE: Giunti
COLLANA: Y
PAGINE: 384
PREZZO: 14,50 €
USCITA: Marzo 2011
VOTO: 8/10

TRAMA: “La diciassettenne Jenna Fox, dopo più di un anno di coma, si risveglia in un corpo e in un presente che stenta a riconoscere. I genitori le raccontano che è stata vittima di un gravissimo incidente automobilistico, ma sono tante le lacune sulla sua identità e molti gli interrogativi irrisolti sulla sua vita attuale. Perché mai la sua famiglia si è trasferita di colpo in California, abbandonando tutto a Boston? Perché la nonna la tratta con inspiegabile scontrosità? Perché i genitori le proibiscono di parlare del loro improvviso trasloco? E come mai Jenna riesce a ricordare intere pagine del Waldendi Thoreau, ma riporta a stento alla memoria stralci disordinati del suo passato? Assetata di verità e inquieta, la ragazza cerca di riappropriarsi della sua vita passata. Guardando i filmati dell’infanzia, strani ricordi riaffiorano nella sua mente confusa e, lentamente, Jenna realizza di essere prigioniera di un terribile segreto.
Mary E. Pearson ha costruito un’affascinante e credibile visione di un futuro distopico esplorando i territori dell’etica e della sperimentazione scientifica, il potere della biotecnologia e la natura dell’anima, con delicata poesia e intrigante suspence. Questo romanzo è un’ottima miscela di fantascienza, thriller e relazioni adolescenziali che ha già appassionato i lettori americani.”

CITAZIONE:
"Ci sono cose che vanno dette, non importa quanto possano suonare stupide. Per certe cose non si può aspettare il momento giusto. Potrebbe non essercene un altro."



RECENSIONE: Jenna si è appena risvegliata dopo più di un anno di coma e non ricorda niente. Tutto è nuovo per lei, persino camminare o parlare. Ricorda a memoria eventi storici importanti, i testi di alcuni classici della letteratura, ma non ricorda alcuni vocaboli di uso comune come le parolacce. Non riconosce sua madre, né sua nonna. Nessuno vuole parlare dell'incidente o del perché si sono improvvisamente trasferiti in un'altra città. Suo padre è silenzioso, sua madre è iperprotettiva, mentre sua nonna, che la Jenna di un tempo adorava, è stranamente fredda con lei.
Ma dove sono i suoi amici? Perché nessuno è mai venuta a trovarla o le ha mai scritto?
Adesso deve cercare di ricostruire la sua identità, partendo dalla ricerca del passato. Chi era Jenna Fox? E chi è la Jenna di adesso?
Delle voci nella sua mente continuano a metterla in guardia e le chiedono aiuto... Ma in guardia da cosa? Da chi? E come può aiutarli?
Sua madre le mette a disposizione tutti i filmati fatti nel suo passato, nella speranza che l'aiutino a ricordare per farla tornare ciò che era.
Ma guardando i filmati si accorge di alcuni strani particolari... Osservando la Jenna del passato e quella del presente nota che c'è qualcosa di strano, qualcosa che non quadra. Jenna si sente diversa e strana. Cos'è successo durante l'anno di coma? Cos'è cambiato?
Ricordi improvvisi affiorano nella sua mente, persino cose che non dovrebbe essere in grado di ricordare. Eppure qualcosa le sfugge. Un segreto pericoloso e inquietante che potrebbe cambiare per sempre non solo la sua vita, ma anche quella di molte altre persone.

La storia è ambientata in un futuro distopico, in cui la tecnologia ha fatto enormi progressi, tanto da diventare pericolosa e aver preso il sopravvento. L'autrice crea un futuro vicino alla realtà, che spero con tutta me stessa non si avveri. La storia è molto interessante, originale e scorrevole. Un libro che si legge in pochissimo tempo, grazie ad uno stile di scrittura molto diretto e leggero, in cui i pensieri della protagonista si fondono ai nostri e i suoi dubbi e le sue paure diventano le nostre.
Scritto in prima persona, la storia ripercorre la ricerca di consapevolezza di Jenna, intervallata dai suoi pensieri e da riflessioni sull'anima, la vita e la morte. Tutto ciò che noi stessi ci chiediamo, ma a cui non siamo ancora riusciti a dare una risposta.
La trama non è mai scontata o prevedibile. Fino alla fine continui a chiederti come si evolverà la storia e come si concluderà. Tutto è possibile.
Un libro che appassiona dalla prima pagina e che ti trascina fino alla sua sorprendente conclusione.

Consiglio questo libro perché è una storia piacevole e originale che ti permette di riflettere su temi importanti. Davvero un'ottima lettura e una gradita sorpresa!
Ringrazio la Giunti per avermi dato l'opportunità di leggere il libro in anteprima.


L'AUTRICE: Mary E. Pearson è un’autrice pluripremiata di romanzi YA. Fra le sue opere troviamo The Miles Between, Scribbler of Dream e A room on Lorelei Street.
Dentro Jenna è in corso di traduzione in molti paesi esteri come Francia, Germania, Olanda, Australia, Giappone, Cina, Polonia, America Latina, Corea, Inghilterra, Finlandia, Spagna.
Dentro Jenna è il suo secondo romanzo, del quale sta per uscire il sequel, The Fox Inheritance.

Questa è la copertina originale di cui vi ho parlato:

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti portano la magia sul blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...