Citazioni del giorno:

Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: il blog al momento è in fase di rinnovo totale, quindi subirà dei rallentamenti!

venerdì 13 aprile 2012

Recensione "Io sono Heathcliff" di Desy Giuffré

Devo ammettere che ancora prima di aprire il libro le mie aspettative erano già molto basse. Prima di tutto perché non nutro molta fiducia in chi scrive seguiti a grandi classici e secondo perché ultimamente le letture più attese si sono rivelate una delusione e qui non c'è stata eccezione. Volevo dare una possibilità a questo libro, volevo mantenere una speranza di sbagliarmi e invece non è stato così purtroppo. La cover però è bellissima.

Un classico della letteratura come Cime Tempestose rivive in questo sequel, Io sono Heathcliff, sorprendente esordio di Desy Giuffrè. Catherine e Heathcliff, gli indimenticabili personaggi narrati da Emily Brontë, a distanza di secoli sono spiriti senza pace disposti a tutto, anche ad appropriarsi dei destini di due ragazzi fragili e tormentati di oggi, per poter rivivere il loro sfortunato amore sopravvissuto alla morte e risorto dalla polvere del tempo.


Titolo: Io sono Heathcliff
Autore: Desy Giuffré
Casa Editrice: Fazi
Collana: Lain
Pagine: 300 circa
Prezzo: € 9.90
In libreria dal: 30 Marzo 2012

Trama: Elena Ray è una ragazza ricca e viziata, la sua apparente superficialità nasconde però le tipiche sofferenze adolescenziali. Damian Ludeschi è un affascinante ladro di strada, amante del pericolo e romantico sognatore, incapace di accettare l’abbandono del padre e di assecondare i voleri di uno zio violento e avido di potere. Le loro vite sembrano non avere nulla in comune, se non fosse per un’antica maledizione che lega entrambi alla vecchia tenuta conosciuta con il nome di Wuthering Heights, e ai loro storici proprietari: Catherine Earnshaw e il suo amato Heathcliff. Abbiamo imparato a conoscerli e ad amarli nel classico senza tempo Cime tempestose, che ha fatto palpitare tanti cuori, e ora li ritroviamo come spiriti disposti a tutto, anche ad appropriarsi delle vite dei due giovani protagonisti pur di avere una seconda possibilità di vivere il loro sfortunato e triste amore. Non sarà il destino a decidere per loro, ma il segreto custodito nell’epitaffio di una tomba, che dà vita al sequel fantasy di una delle storie più amate della letteratura inglese: «Le rocce ne saranno custodi. La brughiera prigione. Finché una Figlia di Sangue non giungerà per ridare il sale alle loro ossa. E la terra non griderà più i loro nomi».




VOTO:




RECENSIONE: Elena è una ragazza bellissima, bionda, ricca e viziata che non ha altri problemi nella vita oltre lo shopping.
Damian è un ragazzo scontroso e taciturno, povero e pieno di problemi.
Le loro vite non potrebbero essere più diverse eppure nel loro destino è già scritto il loro amore.
Dopo uno strano incontro a causa di un tentato scippo, Elena e Damian capiscono subito che qualcosa li lega e cominceranno a cercarsi incessantemente, attratti inspiegabilmente l'uno dall'altra.
Dopo un viaggio di affari del padre in cui Elena si ritrova nella famosa Wuthering Heights, qualcosa di misterioso e sinistro accade tra quelle mura e due anime senza pace cominciano a tormentarla nell'attesa che arrivi il momento per riscattare le loro vite e il loro amore distrutto.
Elena infatti è una discendente diretta di Catharine e tramite Elena, Cathy e Heathcliff desiderano ritornare in vita, impossessandosi dei loro corpi e potendo così vivere un amore che non hanno potuto vivere, ma per farlo dovranno far innamorare i due ragazzi.
Le cose si complicano a causa dei problemi di Damian con la malavita...

Come avete capito il libro non mi è piaciuto e questo mi dispiace molto. Sapevo che molto probabilmente non l'avrei amato, però speravo comunque che fosse una lettura piacevole. Invece è stata una noia portarlo a termine nonostante le poche pagine che lo compongono.
Non c'è niente nel libro che abbia stimolato il mio interesse a proseguire la lettura, né ho trovato qualcosa di particolarmente originale, anzi mi è sembrato di leggere una serie infinita di cliché e banalità uniti insieme da una trama che non regge.
I personaggi sono vuoti e piatti e i loro comportamenti sono spesso assurdi e fuori luogo. Non mi hanno lasciato niente, non mi sono affezionata a loro né mi sono riuscita a immedesimare.
All'inizio mi sembrava di leggere un libro di Gossip girl che poi si è mescolato al più mieloso Moccia per finire in un tentativo di thriller con influenze medium poco credibile.
I cattivi sono pessimi, i fantasmi di Cathy e Heathcliff sono ridicoli e i protagonisti lasciano perplessi.
L'autrice sembra aver scritto pensieri a parte e tutti i tipi di classici situazioni da film e poi aver deciso di unire insieme tutte queste cose.
Ci sono molte, troppe cose che non tornano e stonano nella narrazione tanto che mi chiedo se qualcuno l'abbia riletto prima di pubblicarlo.
A volte si ha una frase riparatrice per qualche elemento mancante, ma si nota molto la forzatura per unire le parti e comunque non bastano per riparare a tutte le sviste della trama.
Inoltre alla fine, tutta la parte della mafia rimane in sospeso e non ne sappiamo più niente, cosa che mi ha irritata e ha confermato che era una parte ideata solo in funzione della storia d'amore che serviva all'autrice per creare un phatos che comunque non è riuscita a trasmettere e una volta compiuto il suo intento romantico è stata dimenticata.
Ovviamente non ha niente a che vedere con il famoso classico di Emily Bronte, anzi, a volte mi è sembrato che andasse addirittura contro a ciò che il libro intendesse dire, tradendo un po' il senso della storia. A parte i nomi quindi non ho trovato altro di Cime Tempestose.
La cosa più strana è stato il fatto che il libro esiste anche nella storia, cosa che credevo improbabile visto che nel libro è considerata una vicenda realmente accaduta, ma nessuno sembra preoccuparsi di questo.
Insomma un libro davvero molto ingenuo sotto ogni punto di vista, mi dispiace rimanere sul vago, ma non finirei più di fare esempi su ciò che non mi è piaciuto o mi ha lasciato perplessa, visto che troppe cose sono contraddittorie e senza spiegazioni.
Non lo consiglio, al massimo penso che potrebbe piacere a ragazzine di tredici anni che non si soffermano molto su ciò che leggono.  


COSIGLI DI LETTURA DEL PORTALE:
MUSICA: Taylor Swift ft. The Civil Wars "Safe & Sound"

IN CERCA DI: un raccontino leggero
COLORE: sabbia
CLIMA E AMBIENTE: ventoso in mezzo alla campagna

6 commenti:

  1. Avevo riposto molte aspettative in questo libro ma sto leggendo troppe recensioni negative e la voglia di leggerlo sta scemando. Per fortuna ancora devo acquistarlo!

    RispondiElimina
  2. Io invece l'ho ricevuto e devo ancora leggerlo...ma è la seconda recensione negativa che leggo e i problemi riscontrati sono praticamente gli stessi...quanto mi dispiace, nutrivo forti aspettative per questo libro...
    Comunque lo leggerò e farò la recensione.

    RispondiElimina
  3. @Saetta io personalmente te lo sconsiglio, anche se in effetti costa poco. Se proprio vuoi leggerlo vedi se puoi fattelo prestare prima di prenderlo perché per me non vale la pena...

    @Clody appena lo recensisci fammi sapere così passo a dare un'occhiata! ^^

    RispondiElimina
  4. anche io avevo molte aspettative per questo libro. la trama mi era sembrata interessante, riprendendo in parte un classico importante.
    il parere generale sembra davvero deludente... è stato molto pubblicizzato

    RispondiElimina
  5. Io l'ho appena acquistato, credo che lo inizierò domani. Ho letto varie recensioni negative, tutti si lamentavano della stessa cosa... Staremo a vedere!

    Perdona la mia ignoranza... Ma posso chiederti il significato del tuo "consiglio di lettura"? A cosa si riferisce? Ad "Io sono Heathcliff", oppure è in generale? :)

    RispondiElimina
  6. @Pupottina purtroppo spesso i più pubblicizzati sono anche quelli che deludono di più...

    @Opy fortuna che è breve e si legge in fretta! Appena lo leggi fammi sapere che ne pensi :)
    Hai ragione forse dovrei specificare meglio XD I consigli di lettura si riferiscono al libro recensito.
    Per ogni libro cerco di dare delle personali indicazioni di lettura che a me sembrano adatte oppure che io stessa ho seguito a seconda del libro ^^

    RispondiElimina

I commenti portano la magia sul blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...