Citazioni del giorno:

Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: il blog al momento è in fase di rinnovo totale, quindi subirà dei rallentamenti!

giovedì 19 maggio 2011

Speciale Salotto Letterario: intervista a Federica Zimei + triplo Giveaway "Ostaggi d'amore"

Oggi sono felice di inaugurare il mio Salotto Letterario con la prima intervista ad un autore! Questo speciale è dedicato a Federica Zimei, giovanissima esordiente italiana che ho avuto il piacere di conoscere.
Inoltre sono lieta di potervi annunciare che il booktrailer ufficiale del suo romanzo è stato fatto dalla sottoscritta! Potete vederlo sotto alle informazioni sull'autrice. :D
Spero vi piaccia! Fatemi sapere! Questo è stato il mio primo booktrailer, quindi non è stato facile, ma ho cercato di fare del mio meglio seguendo lo spirito del romanzo e lo stile dell'autrice che ha approvato il tutto.
Ne approfitto per ringraziarla per la sua gentilezza e disponibilità e per dare una buona notizia a tutti coloro che mi seguono (vi ringrazio di cuore!) perché ha messo a disposizione ben 3 copie per i lettori de "Il Portale Segreto" e "Libri di Rowan".
Dal mio blog saranno estratti due vincitori, e uno sul blog di Rowan. Per saperne di più continuate a leggere!
Questo è la pagine facebook dedicata al suo romanzo d'esordio "Ostaggi d'amore"

Banner del Giveaway:






Volete vincere una copia gratuita del libro? In palio, messe a disposizione dalla gentilissima Federica, ben 3 copie! Seguite le istruzioni in fondo al post e buona fortuna!

TITOLO: Ostaggi d'Amore
AUTORE: Federica Zimei
EDITORE: Bastogi
PAGINE: 108
PREZZO: € 10,00
USCITA: 2008

TRAMA: Questo romanzo è un giallo in cui la protagonista è una giovane ragazza che sfida il crimine utilizzando la sua intelligenza. Il giallo letterario è tutto incentrato sulla letteratura, dove il criminale opera piani enigmatici per raggiungere la sua meta. Nella detective story, in cui si mescolano un mistero intricato e Dante Alighieri, è presente anche una dolcissima storia d’amore. Un mistero difficile da risolvere che trasporterà la nostra detective dall’onda dell’avventura alle ali dell’amore. Siete pronti ad entrare in un mondo dove l’enigma, la gioia, la paura e l’amore sono all’ordine del giorno? Se la risposta è sì, allora, tenetevi forte perché è una realtà pericolosa in cui niente è casuale…

L'AUTRICE: Federica Zimei è nata a Pisa il 26 agosto del 1989. Bambina splendida e solare, ha sempre manifestato una fervida fantasia e un vivo amore per la letteratura. Ha frequentato gli studi sempre con ottimi risultati, apprezzando la letteratura italiana e straniera, e ottenendo la maturità scientifica con indirizzo linguistico. Nelle sue prossime priorità c’è quella di diventare veterinaria o me dico oltre che una brava scrittrice per poter far provare a tutti le emozioni profonde che solo la lettura può dare. Ama leggere libri di ogni genere ed è appassionata di arti marziali, sport che pratica da molti anni. Questa sua passione l’ha portata alla conoscenza delle culture orientali, soprattutto cinese e giapponese, che la affascinano molto. Uno dei suoi hobby preferiti è scrivere, passione che ha sempre coltivato e che continuerà ad essere fondamentale nella sua vita.

BOOKTRAILER creato da me:

Quattro chiacchiere con l'autrice!




Ciao Federica! Benvenuta nel salotto letterario del Portale Segreto! Ti andrebbe di presentarti ai lettori del blog? Parlaci un po' di te...





Ciao cara Reina! Sono davvero felice di essere stata invitata al tuo splendido salotto letterario!
Cari lettori del blog, mi chiamo Federica, ho 21 anni e sono una persona solare, mi piace volare con la fantasia, lasciarmi trasportare in mondi straordinari e scrivere di essi sperando di poter far provare ai miei lettori lo stesso brivido, la stessa dolcezza e le stesse emozioni che provo io mentre scrivo.
Una delle mie passioni è anche la letteratura; mi affascina molto il poter leggere libri di altri paesi e culture ed in particolare, adoro le culture orientali soprattutto cinese e giapponese e mi piace studiare la loro lingua così intrigante e le loro tradizioni che sono davvero uniche.
Oggi con questa intervista vorrei trasportarvi in un mondo davvero particolare tra intrighi, misteri e paure…Vi sentite pronti per entrarvi?
Se la risposta è sì, allora: Benvenuti nel mio mondo, il mondo del mistero!


Adesso parliamo del tuo romanzo. Ti va di dirci qualcosa a riguardo? Di cosa parla?
Volentieri! Il mio romanzo si intitola “Ostaggi d’Amore” ed è un giallo letterario ossia una detective story in cui si intrecciano un intricato mistero, una dolcissima storia d’amore e Dante Alighieri. Ma tendetemi la mano e lasciate che vi porti in questo mondo misterioso…
Due splendide donne vengono rapite ed i loro nomi risuonano come una dolce melodia cantata nel vento: Lucia e Beatrice. L’astuto rapitore invia una rosa nera ed un messaggio in cui compaiono delle rime dantesche…Che significato hanno questi versi?
Questo strano pacco viene recapitato alla brillante detective Federica, capitano della squadra di detective 00. Alle indagini si unirà anche un’altra squadra di investigatori: i 300 il cui capitano Zaffiro è un giovane affascinante e molto intrigante.
La brillante Federica ed il misterioso Zaffiro…Cosa succederà tra Lui e Lei?
Oltre al caso da risolvere non poteva mancare anche un mistero legato alla vita della protagonista … La nostra dolce Federica è alla ricerca del suo amato da cui è stata separata …L’unico oggetto in grado di farla ricongiungere con l’amato è un ciondolo. Ma a chi apparterrà il ciondolo? Cosa nasconde la dedica al suo interno? Si ritroveranno?
Due squadre di detective si uniranno per cercare di salvare le povere Lucia e Beatrice ma un evento passato ha distanziato le due squadre e la fiducia reciproca scarseggia …Riusciranno a collaborare?
L’unione fa la forza e ogni detective della squadra è dotato di un’abilità unica ed inimitabile che sarà preziosa per la ricerca degli indizi e per lo svolgimento del mistero: abbiamo un simpatico grafologo che parla troppo, un matematico molto timido, un esperto di codici a cui piace riflettere sui meccanicismi della natura, un informatico brillante e due capi molto diversi ma, in fondo così vicini …Tutti insieme alla ricerca di un criminale dalla psicologia molto interessante… Risolveranno il caso? Lasciatevi cullare dal fascino del mistero!

"Ostaggi d'amore" è la tua prima opera. Come è nata l'idea di scriverlo?
L’idea di scrivere questo libro è nata da un sogno…I sogni rappresentano una parte importante nella vita di ogni persona.
Essi ci fanno ridere, desiderare piangere, sperare… Ognuno di noi custodisce nel suo cuore una piccola speranza, un desiderio che vuole che si realizzi.
Questa piccola fiammella che illumina le nostre notti spente e che fa rifiorire i nostri pensieri si chiama Sogno. Cos’è un sogno? Molti hanno scritto su che cosa sia un sogno, su dove si trovi e su che cosa rappresenti per ognuno di noi.
“I sogni sono come le stelle, basta alzare gli occhi e sono sempre là” sosteneva Jim Morrison e non possiamo dargli torto perché i sogni sono una parte del nostro cuore, della nostra persona, sono ciò che ci fanno essere noi stessi. Io non sarei me stessa senza i miei sogni!
I sogni sono il nostro futuro, per quanto a volte possano sembrare lontani e irrealizzabili, costituiscono quello che siamo noi oggi ed il futuro appartiene a tutte quelle persone che vogliono vivere seguendo i loro sogni…Chiunque lotti per essi, chi segue sempre i suoi sogni senza mai scoraggiarsi solo queste persone arriveranno alla meta e riusciranno a realizzare i loro sogni.
Sapete quale è la formula magica per poter realizzare i propri sogni? Credere in sé stessi e non scoraggiarsi mai!
Il mio più grande sogno era quello di diventare una scrittrice per poter far provare a tutti le brezza e le passioni che provo io quando ogni singola parola prende vita nell’armonia di una frase, di un discorso, di un romanzo.
Forse può sembrare assurdo ma il bello di questo mio sogno non è stata solo la sua realizzazione ma anche il come ci sono arrivata. Il bello di un viaggio non è solo la destinazione ma anche la maniera in cui si arriva alla meta … La soddisfazione più grande risiede nel prodotto finito ma la bellezza risiede anche nello scrivere, nel correggere, nel preparare bozze e disegni.
La magia della scrittura sta proprio in questo: nel vedere ogni parola scivolare su un foglio bianco e prendere vita portandoci alla realizzazione di uno splendore finale che sarà la materializzazione del nostro sogno, non più solo fantasia o pensieri ma realtà.

Nel libro hai inserito i versi di Dante, che saranno la chiave per risolvere questo mistero. Come mai la scelta di inserire Dante in quello che possiamo definire un "giallo letterario"?





Dante è il mio autore preferito ed ogni volta che leggo i suo versi ne rimango ammaliata, il cuore mi batte forte in un marasma di emozioni!
Inoltre Dante nella sua Divina Commedia offre molti spunti per ambienti misteriosi, ambigui che a volte ti lasciano davvero senza parole.
Si passa dall’Inferno in cui le ansie, le paure ed i timori si mescolano ad atmosfere demoniache ed inquietanti a luoghi paradisiaci dove regna la pace e la tranquillità.


Perché hai scelto di scrivere un giallo? C'è un autore o un libro in particolare che ti ha ispirata?
Sono sicura che tu mia cara Reina e molti dei lettori del blog, trovandosi inaspettatamente davanti ad un mistero si sono messi a fare deduzioni e riflessioni. Come resistere alla intrepida magia di un giallo? Il brivido del mistero, le brezza dell’ansia e della paura, la soddisfazione di trovare e spiegare indizi, la dolcezza…Ecco i motivi per cui ho scelto di scrivere un romanzo giallo!
L’uomo in generale ha sempre avuto il desiderio di conoscere e di raccontare non solo storie, ma anche le nostre ansie, perplessità e gioie.
Alcuni le raccontano a voce, altri invece le scrivono e questo è quello che ho fatto io, ho preso carta e penna ed ho scritto la storia che avevo immaginato.
Cosa mi ha ispirato? Tutto e nulla. La realtà che mi circondava, la fantasia, i ricordi, tutto ciò che fa parte di me è stato la mia musa ispiratrice.

La protagonista, Federica, rappresenta una tua rappresentazione di carta e inchiostro? Oltre a lei ti sei ispirata ad altre persone reali per i personaggi?





La protagonista ha il mio nome ma la cosa interessante è che Federica significa colei che regna in tempo di pace e questo è importante perché esalta la determinazione ed il coraggio della nostra giovane detective che sa affrontare ogni situazione sia che splenda il sole sia che ci sia una tempesta.
Gli altri personaggi sono tutti creati da me, non mi sono ispirata a nessuna persona reale.
Ho immaginato ognuno di loro nel dettaglio: il loro aspetto fisico, il loro carattere, i loro sogni ed i loro desideri e mano a mano che la storia andava avanti ognuno di loro ha preso vita e si è distinto mostrando le sue abilità e le sue idee.


I nomi dei personaggi sono molto particolari... Come li hai scelti? E per quale motivo?





I personaggi hanno dei nomi davvero particolari, alcuni sono nomi italiani, altri sono nomi stranieri, questo per mettere in luce come queste due squadre di detective siano composte da persone da ogni parte del mondo perché la conoscenza non ha confini ed è bello condividere pensieri ed emozioni con persone che vengono da altre culture.
Ogni nome ha un significato particolare: Yuri, per esempio, in giapponese significa giglio e rappresenta il carattere puro e delicato del personaggio, Smeraldo invece, il cui nome ricorda il colore dei suoi occhi e la gemma è aperto e scherzoso e come la gemma è limpida e luminosa così anche lui è solare e brillante.


Qual è il tuo personaggio preferito? Che rapporto hai con loro?
Personaggio preferito? Tutti! Ho un legame speciale con tutti i personaggi, ognuno di loro mi fa provare un’intensa emozione, ognuno di loro mi sa affascinare, chi con dolcezza, chi con simpatia, chi con timidezza, li adoro tutti e tutti sono fondamentali per la storia.

Ti va di dirci qualcosa sull'affascinante Zaffiro?
L’affascinante Zaffiro, il bel tenebroso che sa essere freddo e distaccato ma anche tenero e dolcissimo…Lui come la gemma ha mille sfaccettature e sta a noi riuscire a coglierle tutte, a capire che cosa si nasconde dietro a ogni suo sguardo.

SPOILER:
Una  curiosità... Ma Yuri è segretamente innamorato di Federica?





Yuri è il migliore amico di Federica. Il loro rapporto è molto profondo, Yuri è molto protettivo nei confronti di Federica e lei sa sempre come consigliare il dolce Yuri. Questa dolcezza del nostro biondo detective lo rende unico.
Le loro mani sono legate…ma solo da due dita nel senso che il confine tra una grande amicizia e l’amore è molto sottile e difficile da definire.

Si può dire che il romanzo contenga due storie intrecciate. Una della protagonista che vive una storia d'amore molto dolce, ma ostacolata e l'altra pericolosa del giallo. Per quale motivo presenti due visioni così contrastanti dell'amore?
L’amore è un mistero! Esso può essere dolce e avvolgente o intrigante e misterioso, sta a noi decidere di quale tipo sarà il nostro sentimento e sciogliere i fili che lo legano al nostro cuore per sentirci liberi di amare liberamente e di portare il nostro sentimento d’amore fino all’apogeo della dolcezza.

Il libro è autoconclusivo, ma hai in progetto di scrivere altri gialli da far risolvere ai personaggi di "Ostaggi d'amore"? O altri progetti letterari?





Certo! Molti misteri e molti enigmi attendono i nostri giovani protagonisti! Enigmi letterari, criminali incalliti, dolcezze, amicizia…Il loro intervento sarà fondamentale per ridare speranza e pace a molte persone indifese.
Tra gli altri progetti letterari c’è anche un fantasy per far sognare i miei lettori non solo con la realtà quotidiana ma anche per trasportarli in atmosfere eteree tra magia, amore e mistero!


Un'anticipazione sulla prossima storia?





Solo per te mia dolce Reina e per i tuoi lettori posso dirvi che la prossima storia vedrà all’opera La Destino, la nuova squadra creata dalla fusione dei 300 con gli 00, una nuova sede, nuove enigmi e nuove sfide aspettano la brillante Federica ed il dolce Zaffiro. Il resto? Lo scoprirete alla prossima pubblicazione! ;-)


Le illustrazioni sono state fatte da te. Il disegno è uno dei tuoi hobby?





Sì, Reina, hai indovinato! Mi piace moltissimo disegnare!
I disegni della copertina e quelli dentro al libro sono tutti fatti da me e sono realizzati sullo stile dei manga e dei cartoni animati, questo perché oltre ad esserne un’appassionata mi sembrava che riuscissero a delineare meglio i miei personaggi, i miei detective. Inoltre, un’altra cosa che adoro: colorare; colorare questi disegni significava dar vita ai miei personaggi così come li avevo immaginati.


Come è nata la tua passione per la lettura e per la scrittura? Quali sono i tuoi libri e autori preferiti?
Fin da bambina ho coltivato questo amore per la lettura e soprattutto per la scrittura.
Scrivere per me rappresenta qualcosa di meraviglioso!
Scrivere significa lasciare sulla carta una testimonianza, un’idea, un qualcosa di sé che si vuole far conoscere, diffondere… Questo qualcosa può essere un appunto scritto velocemente su un foglio, una scritta su un banco, un sms, una e-mail ma anche una poesia, un saggio ed un romanzo.
Tutto ciò che può apparire semplice, qualcosa che appare un’azione normale come lo scrivere invece, nasconde grandi verità, sentimenti celati che cercano la propria voce per potersi espandere e far conoscere.
Ogni appunto, ogni poesia, ogni teoria, ogni gesto rappresenta una parte di noi e costituisce la nostra identità. Fin da bambina ho coltivato la passione per la scrittura e per la lettura! Mi piace immergermi nel mondo dei libri.
Mi piacciono libri di tutti i generi e un autore che mi è sempre piaciuto molto per i suoi romanzi gialli è Conan Doyle, autore del celebre detective Sherlock Holmes. Fin da piccola ho sempre adorato leggere i gialli di Conan Doyle. La mia passione per i casi intricati di Sherlock Holmes mi hanno talmente affascinata che il mio primo pensiero è stato quello di scrivere un giallo.
Sono un’appassionata anche di Tolkien che mi ha fatto sognare con la sua bella scrittura e la sua fantasia.
Direi che questi due autori sono quelli che hanno maggiore spazio nella mia libreria!

Ci sono delle canzoni che ti hanno ispirato la scrittura o che si collegano alla tua storia?





In effetti, c’è una canzone che forse si collega un poco alla mia storia o almeno queste parole mi sembrano particolarmente significative
SPOILER:
per Federica e Zaffiro e per la loro storia d’amore
:
"Lui non ha più paura di stare insieme a lei
Adesso lui lo sa che lei è la sua vita
Lei non ha più paura di lui che se ne andrà
Adesso lei lo sa che è lui la sua strada
Supereranno i giorni e le difficoltà…Tra lui e lei sarà per sempre così!
Lui non è un caso,
Lui non è un miraggio,
Lui non è un passaggio,
Lui resterà!
Lei non è un caso,
Lei non è un miraggio,
Lei non è un passaggio,
Lei resterà!"


Non sono dolcissime?! La canzone è Lui&Lei di Paolo Meneguzzi.
Queste dolci parole d’amore rappresentano bene il legame che esiste tra due persone il cui unico desiderio è stare insieme.


Il colore a cui abbineresti "Ostaggi d'amore"?





Abbinerei a “Ostaggi d’Amore” i colori dell’arcobaleno:al rosso che è il colore dell’amore per eccellenza; all’arancione che è il colore della vita, di quelle salvate e di quelle che si sono intrecciate tra di loro; al giallo che è il colore del mistero; al verde che è il colore della speranza e quello del paesaggio; all’azzurro che è il colore del mare e come in esso le onde si uniscono così anche i nostri detective hanno collaborato tra di loro per risolvere il mistero; all’indaco che rappresenta la dolcezza e l’amicizia e al violetto che rappresenta la paura ed il timore.
Direi che l’arcobaleno è quello che riesce meglio ad unire le maggiori componenti del romanzo: il mistero e l’amore.


Dove e quando scrivi solitamente?





Mi piace scrivere in camera mia perché rappresenta il luogo dove i miei pensieri sono liberi di creare, di fantasticare, di passare da una realtà all’altra.
Quando? Beh, direi ogni volta che voglio, non c’è un momento preciso… Quando la fantasia mi tende la mano, io gliela stringo subito e provo una sensazione di dolcezza e serenità che mi avvolge completamente.


Cosa hai provato quando hai scritto la parola "fine" alla tua storia? E quando hai preso tra le mani la tua opera finita?





Dopo ogni fine c’è un nuovo inizio e si apre il sipario sul continuo della storia di Federica e Zaffiro. Finire questa loro prima avventura ha rappresentato per me un momento emozionante, quasi non ci credevo. Era come se fossi riuscita a realizzare il mio sogno…è una sensazione davvero unica, strabiliante, che ti riempie il tempo di gioia… pensa, Reina, che non riuscivo a smettere di sorridere!
Prendere in mano il mio libro, il mio primo libro, in una parola: meraviglioso! È una sensazione bellissima, è come se il mio sogno avesse preso forma e si fosse presentato a me sotto forma di libro…Il cuore mi batteva forte forte…Tum tutum…non riuscivo a rallentare il suo battito frenetico, le mani quasi mi tremavano e mi sono sentita davvero felice.


Dove si può acquistare il libro?





Il mio libro si può acquistare in ogni libreria richiedendolo al venditore, lo trovate anche da Feltrinelli, altrimenti, è possibile comprarlo su internet digitando il titolo ed il mio nome e si apriranno vari siti che vendono il libro (tra cui lo stesso editore che è Bastogi). Spero che molti comprino il libro ma non tanto per il profitto quando per il desiderio di leggere una storia dolce e delicata quanto briosa e intrigante!


Hai qualche consiglio da dare agli aspiranti scrittori?





Semplicemente: scrivete ciò che vi sentite, siate liberi, non vi interessate di niente e di nessuno perché quello è il vostro mondo e nessuno ha il diritto di criticarvi o di dirvi niente. Credeteci sempre e non smettete mai di sognare!


I libri: cosa sono per te?
I libri sono i nostri amici più fidati: li leggiamo quando siamo tristi per distrarci e lasciarci cullare da un mondo nuovo, li leggiamo quando siamo allegri per lasciarci inebriare dalla loro misteriosa bellezza. Direi che i libri sono un vero tesoro!

Hai qualcosa da aggiungere per i lettori del blog?
Sì, solo una cosa…Cari lettori e care lettrici, ricordate che il mio non è un esempio isolato, chiunque crede realmente nei propri sogni può realizzarsi perché: il futuro appartiene a tutti colo che credono nella bellezza dei propri sogni!!!

Ti ringrazio per avermi dedicato un po' del tuo tempo con questa chiacchierata interessante, sono felice di aver avuto l'occasione di ospitarti come mia prima ospite per fare quattro chiacchiere insieme!

E ora... GIVEAWAY!!!




Istruzioni - Ecco come partecipare al Giveaway:
- essere iscritti al blog "Il Portale Segreto" o a "Libri di Rowan" come lettori fissi;
- Commentare il post qui o sul blog di Rowan (quello in cui siete lettori fissi) dimostrando di averlo letto e che desiderate davvero il libro; (se commentate su entrambi i post avrete un punto in più)
- Compilare il modulo qui sotto.


Tutti coloro che supporteranno l'iniziativa sul web ad esempio inserendo il banner sul loro blog/sito o link su facebook (NO FORUM), otterranno un punto in più per ogni canale utilizzato. (al massimo 4)
Chi mette "mi piace" alle pagine di Facebook de "Il Portale Segreto" e "Libri di Rowan" avrà un punto in più per ogni pagina cliccata. Inoltre potrete seguire le novità dei blog direttamente su facebook.

IL GIVEAWAY È CHIUSO!

Non mi resta che augurarvi buona fortuna! Due copie saranno estratte su "Il Portale Segreto" e una su "Libri di Rowan". Ne approfitto per ringraziare tutti i partecipanti!
Se avete domande che volete inoltrare direttamente all'autrice sarò felice di farlo per voi!

Il Giveaway scadrà la mezzanotte del 5 giugno.

17 commenti:

  1. Salve! Partecipo volentieri a questo splendido giveaway *_* Devo dire che sono davvero piacevolmente sorpresa di vedere in palio un libro opera di una giovane scrittrice italiana. Con la Zimei credo di condividere la più profonda stima e ammirazione per Dante *_* Io adoro la "Vita nova" e la "Divina Commedia"*_* Mi fa davvero piacere incontrare un mito come Dante all'interno di un libro,in questo caso un giallo dalle mille sfaccettature ^^ Spero di essere così fortunata da poter vincere una copia di questo splendido libro *_*
    P.S. Complimenti Federica, sono sicura che la tua carriera da scrittrice proseguirà serena e spedita ^^

    RispondiElimina
  2. Che bella sorpresa!
    Partecipo più che volentieri!
    Complimenti davvero a Federica per il romanzo che mi attrae parecchio e per le illustrazioni.
    Un mistero intricato, Dante Alighieri e una storia d'amore: non manca niente!
    Incrocio le dita e faccio pubblicità perchè merita veramente!

    RispondiElimina
  3. ciao partecipo e condivido su fb
    ti seguo alle pagine fb e su questo blog :)
    vorrei leggere questo libro perchè sei una nuova scrittrice e quindi vorrei conoscerti!e poi il mistero intricato..bhè mi intriga!!!

    Partecipo
    Carmen Melfi
    email:jasminem2004@hotmail.com

    RispondiElimina
  4. Trovo interessante la trama, quindi perchè non provare?
    Bell'intervista :)
    A.
    Condiviso sul blog.

    RispondiElimina
  5. Giovane, scrittrice, amante di Dante ! Devo per forza partecipare perché sicuro non può deludere :)

    RispondiElimina
  6. Davvero bella la trama e complimenti alla scrittrice per i disegni!Davvero carina l'intervista e anche se non è da me ho letto lo spoiler :) Incrocio le dita!

    RispondiElimina
  7. Ho scoperto questo libro grazie a voi (a te e a Rowan), prima non ne avevo mai sentito parlare.
    Mi ha attirato molto l'intervista all'autrice (complimenti!) che mi ha fatto venire la voglia di leggerlo...
    speriamo bene!!

    RispondiElimina
  8. Questo libro sembra veramente carino!
    La trama mi intriga molto e poi i disegni sono troppo belli^^

    RispondiElimina
  9. Grazie a te e a Rowan ho scoperto questo libro :) interessante sia per la trama sia per le immagini.. speriamo bene ^_^
    Arianna1989

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Mi piacerebbe tanto leggerlo! Io tento, non si sa mai.. speriamo bene ^^

    RispondiElimina
  12. Adoro il fatto che l'autrice sia giovane e italiana mi affascina la trama e i gialli sono tra le letture che più mi piacciono. Mi piace il fatto che ci siano dei disegni all'interno del libro e sopratutto che questi disegni siano fatti dalla protagonista. Praticamente mi piace tutto di questo libro ed è per questo che partecipo, speriamo bene, incrocio le dita :))
    Angy_Princess

    RispondiElimina
  13. Mi piace molto il fatto che sia una storia e che abbia dei disegni, questo è la stessa caratteristica che mi ha spinto a comprare Unika la fiamma della vita... e questo è ciò che principalmente mi attira di questo libro, oltre alla trama naturalmente e al fatto che lei sia Italiana. Quindi partecipo ed incrocio le dita. Speriamo bene.
    Sweety_Mery96

    RispondiElimina
  14. un thriller ed una storia a fumetti... come posso non partecipare? anche considerato che l'autrice è Italiana ed ha fatto lei tali disegni??!!??
    Raffa

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. Partecipo per tre motivi:
    1 La trama naturalmente
    2 i disegni, è raro trovarne nei libri (non che mi lamenti), ma a volte è bello vedere sul serio con chi si ha a che fare
    3 Lui assomiglia a Sasuke, è la prima cosa che mi ha colpito XD
    Incrocio le dita.
    MARCY
    post scrittum, scusa per sopra, stava aperto l'account google di mia cugina e non me n'ero accorta XDXD

    RispondiElimina
  17. Mi sembra davvero un bel libro, per questo partecipo, e poi, in quanto scrittrice, mi piacerebbe dare un occhiata alla concorrenza ahahhaha anche se io non ho ancora pubblicato niente ^ ^
    Black_Moony

    RispondiElimina

I commenti portano la magia sul blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...