Citazioni del giorno:

Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: il blog al momento è in fase di rinnovo totale, quindi subirà dei rallentamenti!

mercoledì 18 settembre 2013

Once Upon a Witch - Le equivalenze dei nomi magici delle piante

Once Upon a Witch è una rubrica che ci terrà compagnia il terzo mercoledì di ogni mese e rigurda tutto ciò che ha a che fare con le streghe. Ci saranno consigli di rimedi naturali, leggende popolari, cronache di viaggi in posti antichi e magici, storie di streghe, informazioni sul paganesimo e sulle streghe, cristalloterapia, cromoterapia, fitoterapia, libri, film, feste, strumenti... Tutto ciò che riguarda ciò che sta intorno all'Arte e al mio vivere come strega.

Bentornati Viandanti nella mia casa stregata! 
Oggi il calderone bolle pieno di magici ingredienti. Avete mai visto quei terribili e vecchi film dove le streghe erano vecchie brutte e sdentate e usavano ingredienti terribili come sangue, ali di pipistrello e altri ingredienti inquietanti? Ebbene... è vero che la maggior parte delle idee nate negli anni (soprattutto nel medioevo) delle streghe è completamente sbagliata e fuorviante, ma nel caso degli ingredienti posso confermare che hanno la loro verità. Ma no, no! Aspettate a inorridirvi! Non è vero che usavano dei poveri animali o altri ingredienti simili per le loro pozioni (almeno non sempre :P), semplicemente quelli erano i nomi popolari delle piante più usate. Vi lascio qualche esempio visto che è una curiosità davvero carina per non parlarne.

- Ali di Pipistrello: Agrifoglio (le foglie)
- Artiglio di lupo: Licopodio (pianta intera)
- Barba di monaco: cuscuta (i filamenti)
- Becco d'oca: potentilla aurea (i fiori)
- Bile umana: zucca gialla (succo)
- Capelli del diavolo: cuscuta (i filamenti)
- Coda di capra: asperula (le sommità fiorite)
- Cresta di gallo: rinanto (le sommità fiorite)
- Criniera di leone: origano (cime fiorite)
- Cuore d'Aquila: assenzio (le foglie)
- Dito insanguinato: digitale (i fiori)
- Guanti di fata: digitale (i fiori)
- Latte di serpente: euforbia (i rami e il succo)
- Lingua di bue: buglossa (le foglie)
- Occhi di gatto: scabbiosa (fiori e foglie)
- Ossa di Ibis: ontano (i rami)
- Piuma di pavone: papavero rosso (i petali)
- Radice dell'amore: radice di patchouli
- Sangue: succo di bacche di sambuco
- Scacciadiavoli: iperico (foglie e fiori)
- Tela di ragno: cuscuta (i filamenti)
- Testa (o zampa) di rana: ranuncolo (il fiore in boccio)
- Unghia di cavallo: farfaro (i fiori)
- Zampa di lepre (o coniglio): trifoglio (le foglie)
Eccone alcuni, ma ce ne sono moltissimi altri!

tratto da: "Almanacco - Il tempo della magia" di Devon Scott

Spero che vi siate divertiti a scoprire questi nomi alternativi!

La vostra strega Reina

3 commenti:

  1. Che bello questo post :)
    Non sapevo di niente di tutto ciò!!
    Mi sono divertita un sacco!

    RispondiElimina
  2. WOW Hai fatto luce su un'infanzia di domande, ti ringrazio *^*

    RispondiElimina
  3. Sono felice che vi sia piaciuto :)

    RispondiElimina

I commenti portano la magia sul blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...