Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: il blog al momento è in fase di rinnovo totale, quindi subirà dei rallentamenti!

Citazioni del giorno:

lunedì 28 maggio 2012

La confraternita dei libri - Tredicesima settimana

Ciao viaggiatori!
Oggi "Il Portale Segreto" prende parte a un'iniziativa molto interessante. Ogni settimana infatti, un blogger presenterà il suo blog per sottoporlo al giudizio e alle critiche dei lettori, e oggi è il mio turno!
Scusate se il post non è organizzato al meglio, ma come sapete sono senza internet da una settimana e spero di riuscire a rimetterlo presto. Sto scrivendo da un altro pc e quindi ho pochissimo tempo.

“Buongiorno a tutti Voi cari amici!

Mi presento, sono Reina, la Blogger di questo angolino cibernetico. Ormai sono qui da un po’ e ho avuto modo di esplorare il mondo e i suoi ostacoli. Non è sempre facile! Nella mia testa frullano molte idee ma il tempo mi è tiranno e non riesco a fare tutto. Sono però una persona tenace e vado avanti in questo percorso, cercando sempre di dare il massimo!

Il mio secondo nome però è Perfezionismo e sono sempre alla ricerca di qualcosa che mi faccia crescere. Per questo motivo ho deciso di rivolgermi a tutti Voi.

Oggi, metto il mio cuore sotto i riflettori. L’idea, che è nata dalla creatrice di Emozioni in Bianco e Nero, è semplice e vorrei che partecipaste tutti quanti.

Questo è un post di apertura, dove metterò una parte di me. Vi narrerò le origini de Il Portale Segreto dall’inizio (dalla nascita dell’idea, fino ad arrivare al primo giorno di apertura) alla fine (fine nel senso di oggi, perché spero proprio di poter continuare). Vi spiegherò perché ho deciso di portare sul Blog rubriche come In My Mailbox o Top Ten Tuesday, di collaborare con le Case Editrici, di impostare in un certo modo le recensioni… Insomma, tutto tutto!

Cosa dovete fare voi? Semplice! Dovrete, sempre se volete, mettere in fondo a questo post i vostri pensieri sul mio angolino. Critiche ed Elogi, in modo da farmi capire se sono sulla direzione giusta o meno. Non voglio critiche gratuite, quelle sono inutili, ma qualcosa di obbiettivo e con qualche consiglio personale (in fondo scrivo anche per il Vostro piacere!).

Il giro da me, durerà una settimana. Poi sotto i riflettori ci sarà l'ultimo blog di questa iniziativa in cui il giro si concluderà. Inoltre, se vorrai farmi delle domande specifiche, non essere timido! Falle pure e io le raccoglierò. Quando il primo giro finirà, ripartiremo con un’intervista!

Se vorrai, potrai curiosare anche il prossimo che verrà, oppure quelli che sono venuti prima di me.

Ma adesso bando alle ciance e partiamo subito!”


* * *


Ok, confesso che sono di fronte a questa pagina bianca e non so da dove cominciare. Non perché non abbia niente da dire, tutt'altro! Il problema è che non è facile raccontare tutto ciò che mi ha portato fino a qui in poche parole.
Ora mi trovo anche senza internet, quindi mi sento strana a scrivervi senza poter passare dal blog.
Partiamo dall'inizio. L'idea di aprire un blog è una cosa che desideravo fare da diversi anni, ma alla fine dopo aver creato l'account per il blog non mi decidevo a cominciare. Il problema di aprire un blog era che temevo di non essere capace di fare un buon lavoro o di starci dietro nel modo giusto (tempo fa condividevo il pc ed era impossibile passarci molto tempo o anche solo andarci tutti i giorni). Inoltre come ormai sapete, sono una persona piena di interessi e avevo troppi argomenti che desideravo affrontare nel blog. Per questo alla fine ho rimandato e rimandato, come sempre poco convinta delle mie capacità. Temevo che parlare di troppe cose in uno stesso blog creasse confusione e non portasse a niente. Quindi dopo varie idee e tentativi mai portati avanti mi sono fermata fino a quando non sono riuscita a prendermi un pc personale. A quel punto ho cominciato a girare su internet e mi sono iscritta ad anobii nel mio desiderio di avere un luogo dove tenere traccia delle mie letture e condividere opinioni e novità sui libri. Così mi venne un'idea... Perché non partire da qualcosa di semplice per aprire il mio blog?
Il problema principale era che non avevo un piano preciso e volevo condividere ogni mia passione e interesse sul mio blog, ma così era troppo caotico e non sapevo mai da cosa cominciare e come. Così decisi di provare a limitarmi inizialmente ai libri e alle recensioni di ciò che leggevo e vedere se piano piano riuscivo a scrivere ciò che desideravo senza creare confusione.
Torno su blogger al mio blog fantasma aperto nel maggio di tanti anni prima e decido di scegliere il nome.

I nomi per me sono molto importanti, direi fondamentali. Per questo ho pensato molto al nome per il mio angolino nel web. Volevo un nome che rappresentasse tutto ciò di cui volevo parlare, ciò che sono, ciò che amo e che potesse dare l'idea di un luogo in cui trovarsi per parlare di tutto ciò che apre la mente, di misteri, libri, leggende,... Così, come ho spiegato nella presentazione del blog, ho pensato ai libri e al fatto che essi per me sono come dei Portali che ti trascinano in altri mondi facendoti vivere nuove avventure, come se la tua anima viaggiasse attraverso mille mondi in viaggi spazio-temporali imprevisti. Ma non solo i libri, i Portali possono rappresentare ogni argomento di cui desideravo parlare, quindi c'era il portale della letteratura, della mitologia, della storia, dei misteri, della magia, ecc... E inizialmente era così. Ogni pagina aveva il titolo "Il portale..." e poi l'argomento che trattavo, anche se alla fine l'impostazione dei Portali è cambiata.
Segreto invece perché amo i misteri e le leggende e inoltre ho sempre considerato la lettura un viaggio personale, che puoi condividere, ma essendo l'unica in casa che legge, ho sempre sentito la lettura (non solo di romanzi, ma anche di testi di informazione) come un angolino privato, qualcosa che nessun altro può intaccare, che resta un universo magico, segreto, capace di renderti la persona che sei senza che gli altri possano saperlo. Leggendo le avventure di altri personaggi e vivendole io con loro, mi sentivo parte di un privilegio meraviglioso che all'epoca non potevo condividere e che chi non legge non può capire. Come se noi lettori avessimo altre vite, altri orizzonti, nuovi amici, che il resto del mondo non può vedere o conoscere. Un segreto custodito dai soli lettori.
Per questo l'ho intitolato "Il Portale Segreto" perché volevo che fosse non un luogo di arrivo, ma un luogo di partenza per tutti gli amanti della lettura e della conoscenza come me. Un luogo attraverso il quale poter accedere a mille altri Portali, in cui ognuno ha una chiave diversa da poter condividere insieme.
Un Portale Segreto aperto ai mondi infiniti che solo noi lettori conosciamo.
Mi sono dilungata, ma non è facile spiegare bene le molte motivazioni che sono dietro a queste scelte, ma spero di esserci riuscita almeno in parte.

Quando ho cominciato non capivo praticamente niente di codici html, banner o grafica e ho dovuto imparare piano piano da sola mentre portavo avanti il blog.
Non sapevo assolutamente niente delle collaborazioni con le case editrici, delle rubriche settimanali e del mondo dei blogger e l'ho scoperto con il tempo.
Così ho cominciato a gestire il mio piccolo blog, non pensando mai di poter essere seguita da molte persone, al massimo da qualche conoscente. E invece con mia enorme sorpresa hanno cominciato a seguirmi e commentarmi diverse persone, sicuramente molte più di quanto mi sarei mai sognata. Da lì ho scoperto che esistevano moltissimi altri blog, e sono arrivate contemporaneamente i primi contatti da parte delle case editrici. Con le collaborazioni e la conoscenza del mondo dei blogger ho cominciato a cercare di essere più regolare nella gestione del blog, continuando a cercare di migliorarmi sempre.
Purtroppo la mia vita molto caotica non mi ha permesso di essere sempre presente, ma faccio del mio meglio e piano piano sto prendendo un buon ritmo, tralasciando gli orribili imprevisti che non so come arrivano sempre nel momento sbagliato. Sono sempre molto impegnata, ma faccio tutto ciò che mi è possibile per portarlo avanti con costanza e dedizione, perché amo lavorare sul mio blog e perché lo devo a voi lettori che meritate ogni mio ringraziamento dal più profondo del cuore per seguirmi e condividere con me i vostri pensieri.

Per quanto riguarda i contenuti del blog, vi presento le varie rubriche.
Teaser Tuesday e In My Mailbox sono rubriche settimanali che tutti conoscete. Quindi non ne parlerò. Top Ten Tuesday ormai non viene più pubblicata settimanalmente, però è rimasta per quando troverò un argomento che mi interessa molto trattare. Ora passiamo a quelle meno comuni.

Rubriche a cadenza fissa:

- Music Time è una rubrica che posto settimanalmente ogni lunedì. Si tratta di lasciarvi una canzone che rappresenta il mio stato d'animo dell'ultima settimana o che mi ispira particolarmente quel giorno e solitamente chiedo qualcosa ai lettori riguardo la canzone, il testo o altro che si ricollega al post.

- Castronerie in Libreria viene postata ogni giovedì e continuerà fino a quando avrò altre castronerie da raccontare. Si tratta di raccontare una buffa (o deprimente dipende dalle volte) situazione accaduta in libreria durante il periodo di tirocinio che ho raccolto in un quaderno.

- Specchio delle mie brame è una rubrica postata ogni primo del mese in collaborazione con Rowan. Si tratta di aprire il libro "Specchio delle mie brame" chiedendo un consiglio per il mese successivo e poi indicarlo ai lettori sperando che sia di aiuto.

- Book of the Month viene postata l'ultimo giorno di ogni mese, anche questo in collaborazione con Rowan. Si tratta di fare un bilancio mensile delle letture indicando con una scheda dettagliata il migliore e il peggiore libro dell'anno.


Rubriche a cadenza occasionale:

- Once Upon a Witch questa rubrica viene postata ogni volta che posso il mercoledì. Non ha cadenza fissa, ma cerco di pubblicarla settimanalmente se posso. La rubrica si divide in tre sezioni principali: rimedi naturali, racconti di viaggi o leggende e la parte più seria in cui parlo di argomenti storici o personali che riguardano il mio vivere la stregoneria.

- While Writing anche questa non ha cadenza fissa, ma quando ho qualcosa di nuovo che desidero condividere con voi verrà postata sempre e comunque di venerdì. Si tratta di una rubrica in cui parlo dei miei progressi nella scrittura e delle riflessioni che nascono scrivendo.

- Il Portale di Reina non è una vera e propria rubrica, ma è l'angolo delle chiacchiere personali al di fuori di tutto ciò che riguarda le altre rubriche e può contenere di tutto.

Ci sono ancora alcune rubriche ideate ma mai cominciate e altre che sto valutando se cominciare o meno. Che ne pensate delle rubriche attuali? C'è qualche rubrica che non faccio che vi interesserebbe vedere nel blog? O qualche argomento che vorreste leggere sul blog?

Passiamo alle recensioni, su cui ho avuto già alcuni dibattiti in precedenza. Il mio modo di recensire i libri è cambiato gradualmente e in maniera spontanea. La cosa principale per me è la sincerità. Fin dall'inizio ho sempre cercato di essere estremamente sincera nel giudicare un libro, nel bene e nel male. Mai e poi mai mentirei su un libro letto o cercherei di rimanere neutra senza indicare la mia personale opinione.
Il problema è che fino a pochi mesi fa mi impegnavo per mostrare ogni lato del libro che leggevo e non limitarmi a ciò che ne pensavo o mi aveva colpito proprio perché ognuno ha gusti diversi e pensavo che fosse meglio dare una panoramica totale per far decidere al lettore se poteva essere interessato o meno a quella lettura. Solo che ho scoperto che questo mio modo di fare non faceva trasparire ciò che davvero pensavo del libro, nonostante fosse sempre scritto. Così ho deciso di lasciarmi più andare e adesso scrivo senza limitazioni ciò che sento e ciò che voglio dire, senza obbligarmi a mostrare anche "l'altra faccia della medaglia".
E ammetto che ora mi sento meglio. Non so se sono davvero migliorate, ma io lo spero e spero di continuare a migliorare. Posso però dire che le scrivo con più serenità perché in fondo si tratta della mia personale opinione e lasciarsi andare nelle recensioni non è sbagliato.
Non che prima non mi schierassi, anzi, ma in qualche modo mi hanno fatto notare che non si sentiva e quindi era solo il modo che non rendeva giustizia alla mia opinione.
Ho ancora problemi con le stelline, perché non riesco a regolarmi con facilità nella scelta della votazione.
Chiedo a voi che ne pensate delle recensioni e se nelle ultime trovate un miglioramento e si sente ciò che ho provato, se le mie emozioni traspaiono e se si capisce di cosa parla il libro. Insomma se sono utili o devo cambiare/migliorare qualcosa. Sarei felicissima di avere critiche sia sulle recensioni che sulle rubriche e tutto il resto.

Ora volevo parlarvi della grafica. Quando ho cominciato non ero mai andata oltre a un omino stilizzato con Power Point. Poi cambiando pc non ho più avuto nemmeno quel programma e quindi ci ho messo davvero molto prima di cominciare a poter fare i miei lavori grafici. Ho installato un programma di modifica sul pc, ma è stata dura imparare a capire come funzionava e anche adesso continuo a cercare di informarmi piano piano a seconda di cosa mi serve. Quindi sono autodidatta e non è molto facile per me che non ho mai avuto esperienze simili prima.
Come avete capito quindi la grafica la faccio completamente da sola. Non sempre riesco perfettamente in ciò che voglio e molte volte ci vogliono mesi prima che riesca a trovare il modo di fare ciò che vorrei, ma sono comunque felice e soddisfatta dei risultati raggiunti.
So che normalmente i più importanti blog hanno una grafica immediata, semplice ed elegante, mentre la mia è molto colorata e fantasiosa e questo temo che possa non solo creare confusione, ma anche rallentare l'apertura del blog.
Però il mio blog non vuole essere un blog professionale, perché non si tratta del mio lavoro, ma vorrei fosse un portale magico in cui i vari "viaggiatori di libri" possano passare. Un luogo di incontro e scambio, quindi la grafica per me deve rappresentare questo angolo di fantasia. Per questo ho scelto questo tipo di grafica, anche se non so se può essere piacevole anche per gli altri.
I punti che mi preoccupano maggiormente sono: l'apertura della pagina, che temo sempre che sia lenta; e l'organizzazione del blog. Ho cercato di sistemare il più possibile perché prima era davvero confusionario nella home page. Sembrava fosse passato un tornado XD
A parte gli scherzi spero che sia di facile navigazione, che si trovino facilmente gli argomenti che interessano, che non sia troppo lento a caricare e soprattutto che non dia l'idea di un miscuglio di gadget, ma che sia leggibile e ben organizzato per la navigazione.
Per qualunque critica/consiglio vi prego di scrivermi! Sarò ben felice di avere qualche vostra indicazione, anche super negativa!
Ho ancora delle cose che vorrei sistemare, ma senza internet ho rimandato. Su alcune ho ancora dei dubbi, ad esempio per i bannerini laterali delle rubriche non so se lasciare "Sigle pazze" che è una rubrica conclusa o toglierla e altri dubbi simili su etichette e pagine e la loro disposizione.
Vorrei anche sistemare le etichette dei post, ma è un lavoro davvero lungo e non so quanto ci metterò per farlo.
Ultima cosa: il font di scrittura che uso pensate che possa andare bene?
Spero di non aver dimenticato niente e di aver scritto un post sensato :P
Ok, ho finito! Scusate se ho scritto così tanto!

Nei precedenti appuntamenti della Confraternita dei libri, si sono messi in gioco:

Morna di Forgotten Pages - Prima settimana
Monica di Books Land - Seconda settimana
Stefania Anja di I miei sogni tra le pagine - Terza settimana
Franci di Franci lettrice sognatrice - Quarta settimana
Jeanclaude di Gocce d'inchiostro - Quinta settimana
Fra e Fede di I love books - Sesta settimana
Danielle di Le guardiane del tempo - Settima settimana
Noemi di Emozioni in bianco e nero - Ottava settimana
Alessia di Il profumo dei libri - Nona settimana
Mr. Ink di Diario di una dipendenza - Decima settimana
Rowan di Ombre Angeliche - Undicesima settimana
Elisa di Fiumi di Parole - Dodicesima settimana

Io ho finito, ma voglio ricordare a tutti voi viaggiatori del Portale Segreto, che siete liberissimi di lasciare un commentino per esprimere la vostra opinione sul blog: critiche, elogi, suggerimenti, anzi vi invito a farlo perché la vostra opinione è preziosa e leggerò volentieri le vostre pergamene nella speranza di riuscire a seguire i vostri consigli!

10 commenti:

  1. E' stato davvero molto interessante leggere questo tuo racconto delle origini... Posso chiederti invece una cosa un po' più specifica? Come funziona il rapporto con le varie case editrici? Ti hanno cercata loro o tu? E ti mandano dei libri da recensire o cosa?
    Grazie mille in anticipo!

    RispondiElimina
  2. Ciao Reina :)
    Parto subito dall'aspetto generale del tuo blog,che trovo strepitoso!!
    La nuova grafica è davvero bella: mi piacciono molto i rami intricati ai lati e l'immagine in alto...sei davvero bravissima.
    Delle colonne l'unica cosa che sposterei è la casella cerca che metterei subito in alto.
    Molto carini anche i banner nella colonna a sinistra.
    Le tue recensioni vanno benissimo perchè esprimi il tuo parere personale,senza tralasciare niente...in alcune proprio trasmetti il nervoso che ti hanno messo alcune letture.
    Mi piace molto la colonna sonora dopo la recensione e Umore,colore,clima e ambiente.
    Book of the month è interessante perchè oltre a dire il libro più bello e più brutto spieghi anche tutti i motivi con una scaletta.
    Wiccichiamo è molto carina.
    Passando sulla targhetta Salotto letterario non mi compare la manina,quindi suppongo che ancora sia vuoto.
    Castronerie è una bella invenzione perchè a volte ci sono delle castronerie davvero divertenti :)
    Music time cerco di seguirla sempre e quando posso commento.
    La rubrica che mi piace più di tutte è Once Upon a Witch,dove parli delle leggende legate ai posti: è davvero interessante,perchè imparo sempre qualcosa di nuovo.
    Il carattere che usi va benissimo,perchè si legge bene.
    In conclusione ti faccio davvero i miei complimenti perchè hai creato un angolo davvero fantastico,dall'atmosfera magica.
    Un kiss e buona giornata.

    RispondiElimina
  3. ah ovviamente di Once Upon a Witch mi piace tutto,ma in particolare le leggende legate ai posti :)

    RispondiElimina
  4. Uhm.. Reina, il mio commento sarà super corto perché avevamo affrontato l'argomento in privato poco prima della tua puntata, ormai non mi resta molto da dire :)
    La grafica mi piace, non è più incasinata come prima e, soprattutto, hai fatto sparire quella lista infinita di malefiche etichette xD
    Niente da ridire sulle rubriche famose (Teaser Tuesdays, In My Mailbox ecc..), e ovviamente non ho nulla da dire sulle rubriche create da noi :P
    Io non seguo Once Upon a Witch, ma questo non è un problema tuo e ti avevo già spiegato il motivo.

    Come sai io su un blog amo la puntualità, però ultimamente sei migliorata xD
    Recensioni, che dire.. ne avevamo già parlato a lungo ^^ meno neutralità e più pareri personali!
    Ora come ora mi viene difficile dirti altro :)

    RispondiElimina
  5. REINAAAAAAAAAAAAAAA!!!! Ciao bellissima…. Finalmente arrivo anche io ^^ Mi spiace che ci siano tutti questi ritardi ma effettivamente siamo all’ultimo e gli impegni in questi mesi sono tanti per tutti... Veniamo a noi però :)
    La grafica del tuo blog è certamente particolare e si vede che la fai tu personalmente. Non è brutta, anzi! Rispecchia quello che sei e non è mai un male. Ho solo un paio di cose da dire… La prima è che la faccia della ragazza la trovo un po’ inquietante XD Ha un sorriso che mi fa sudare freddo! Ahahahahah L’altra invece è un vago consiglio… Perché non metti un pezzo di muro dietro alla ragazza e poi lo sfumi vero il paesaggio? Lo trovo molto carino anche così eh ^^

    Passiamo alle colonne. Ho visto che hai messo a sx delle pagine con varie cose.. molto carine ma ho visto che c’è un po’ di confusione. Perché mettere “banner” e poi me li ritrovo anche nella colonna a dx? Ce ne sono altri, che ritrovo anche sotto la grande immagine…. O lì o nella colonna. In due punti crea disordine.
    Per il resto però non ho nulla da ridire, a parte il fatto che è bello pienotto e mi dà l’idea di un’antica stanza vissuta ^^

    Wiccichiamo è una delle rubriche che adoro, soprattutto quando ci sono i vostri video ^^ Divertenti e belli da vedere. Adoro anche Lo specchio delle brame!

    “salotto letterario”, “Top Ten Tuesday” e “Sigle pazze” non si aprono…

    Castronerie in libreria poi, mi fa morire! Ahahahahah certe cose secondo me se le inventano la notte… Dai, non possono essere vere!!!!!

    Recensioni…. Ho riletto le ultime, dato che sono differenti dalle prime e devo dire che mi piacciono. Parli del libro ma ti fai anche prendere dal sentimento e lo trasmetti… Adesso si che mi piacciono un sacco! (non che prima fossero brutte eh..)

    In realtà non ho molto da dirti XD Mi piace il tuo blog, lo seguo da molto e mi ci sono sempre trovata bene, anche se non sei sempre lì (il lavoro è una brutta bestia in questi casi). Mi sento bene e l’unica cosa che mi viene da dire è… Continua così! Credi in te stessa e vai avanti :)

    Un bacione

    RispondiElimina
  6. Cara Reina, anche se in ritardo, come sempre, passo a lasciarti il mio commento! Che dire? Sai già che sono una tua affezionata lettrice, anche se, è vero, commento poco. Il tuo blog mi ha sempre colpita, fin da quando ho iniziato a seguirlo, per la sua originalità rispetto al panorama dei numerosi blog con tematiche affini. Pertanto non ho grandi critiche da farti. Le cose che amo di più sono diverse tue rubriche (Music Time, Once Upon a witch e Book of the mouth sono tra le mie preferite in assoluto)e le tue recensione che trasmettano allegria ed esprimono in pieno il sentimento che hai provato nei confronti del libro che hai letto!
    Per quanto riguarda la grafica, mi piacciono sempre molto e così pure il titolo del tuo blog.

    Un'ultima cosa, adoro l'aria fatata che si respira entrando qui da te!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. Ciao, il tuo blog anche se saltuariamente l'ho seguito, e mi piace molto come scrivi.
    Il nome trasmette magia e questo mi piace, la ramificazione laterale viola è bella però il colore combacia poco il logo, che è perfetto per il tuo portale.
    La citazione di Tolkien è meravigliosa, ottima scelta.
    Le rubriche sono ben curate e mi piace molto ''musica time'' e ''once upon a witch''.
    Infine le tue recensioni mi piacciono, sincere e coinvolgenti.
    Complimenti :)

    RispondiElimina
  8. Ciao! Eccomi anche io!
    Ti seguivo già prima di questa iniziativa perché mi piace molto il tuo Blog, sia per l'aspetto grafico - è di grande impatto visivo - che per i post che pubblichi.
    Sempre aggiornato ed al passo con le nuove uscite. Le informazioni sono precise e dettagliate. Insomma, un lettore sa subito dove andare a cercare ciò di cui ha bisogno.
    È uno spazio tenuto con cura e passione. Lo si vede anche dal tempo che gli dedichi e dalle tue personalizzazioni.
    Soprattutto è molto ordinato.
    Il titolo ha un non so che di misterioso...direi che sei riuscita nel tuo intento ;)
    Tieni tante rubriche. Ti ammiro perché so la pazienza e l'impegno che ci sta dietro. Originali le rubriche a cadenza occasionale. Personalmente mi piace un sacco "Once upon a witch".
    È bello che tu e Rowan collaboriate così strettamente. Mi è sempre piaciuta questo vostro legame.
    Si vede il cambiamento nelle recensioni. Io le ho sempre apprezzate. Questo è un punto critico per me. Sto ancora pensando che si debba trovare una via di mezzo tra il parlare comunque dei dettagli tecnici del libro per non influenzare un lettore e le nostre emozioni... Comunque le tue piacciono e si leggono con interesse. Ero partita anche io con le "stelline di valutazione"...ma vi ho rinunciato. Cinque son troppo poche...a me ne servirebbero dieci!
    In conclusione non ho nulla da criticare ma solo complimenti da lasciare. Continua così! Ciao!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Reina! Come ho scritto proprio oggi alla tua collega e amica Rowan in merito al suo blog, anche il tuo trasuda personalità e passione da tutti i pori. Bellissima la grafica, originali e inedite le rubriche - aggiornate sempre con la dovuta puntualità, chiare, ben suddivise e immediate le recensioni.
    Lo so che questo commento ha la lunghezza di un telegramma, ma non ho nulla da dirti. Il tuo impegno e il tuo amore verso quello che fai è palese in ogni singolo post ed è quasi contagioso vedere la tua continua voglia di migliorarti e di innovare la tua "seconda casa" :)
    Un saluto! Buone letture!

    RispondiElimina
  10. Incredibile ma vero eccomi qui e dopo il tuo blog ho commentato tutti!

    Allora partiamo dal fatto che il tuo blog (purtroppo) non lo conoscevo e quindi ho dovuto spulciare un po' per farmi un'idea!

    Come al solito parto da grafica e nome: Il nome è molto bello e mi ricorda una favola, e anche l'immagine mi piace molto! non cambiare nulla perchè sono perfetti così!

    Vedo uno sfondo molto bianco e pulito a parte gli inserimenti laterali, anche questi conferiscono qualcosa di magico al tutto.. mi piacerebbe un po' di colore sullo sfondo, magari delicato ma solo perchè tanto bianco non mi fa impazzire, ma questa è una questione di gusto :)

    I bottoni creano ordine, sono carini e colorati.. magari il carattere utilizzato si fa un po' fatica a leggere ma sono sciocchezze!

    Per mancanza di tempo non sono riuscita a controllare tutte le rubriche, ma vedo che ne hai tante.. mi piace che ci sia un angolo per le chiacchiere personali e lo spazio per la musica!

    Ottime le recensioni.. ben strutturate, non troppo lunghe, con un po' di trama e quello che il libro ti ha trasmesso! Mi piace tantissimo l'idea di UMORE, COLORE AMBIENTE.. è troppo carina!

    Altre cose io non ho da dirti, per me va tutto benissimo così!
    A presto
    Monica

    RispondiElimina

I commenti portano la magia sul blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...