Citazioni del giorno:

Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: il blog al momento è in fase di rinnovo totale, quindi subirà dei rallentamenti!

sabato 22 marzo 2014

Once Upon a Witch - Le streghe adorano il diavolo?


Once Upon a Witch è una rubrica che ci terrà compagnia il terzo mercoledì del mese e rigurda tutto ciò che ha a che fare con le streghe. Ci saranno consigli di rimedi naturali, leggende popolari, cronache di viaggi in posti antichi e magici, storie di streghe, informazioni sul paganesimo e sulle streghe, cristalloterapia, cromoterapia, fitoterapia, libri, film, feste, strumenti... Tutto ciò che riguarda ciò che sta intorno all'Arte e al mio vivere come strega.

Carissimi Viandanti, ho riflettuto a lungo se rispondere o meno a questa domanda. Da una parte credevo fosse ovvia la risposta e dall'altra non mi piaceva dare una risposta che ovviamente non può essere universale. Alla fine però mi sono accorta che invece ci sono molti dubbi a riguardo e molte persone sono interessate a saperlo. Visto che mi è stato chiesto più volte ho ceduto ed ho deciso di rispondere a questa domanda nel miglior modo possibile per quello che è almeno il mio pensiero. Ribadisco che non c'è una risposta giusta per tutti, io posso solo esporre il mio pensiero e il mio punto di vista che potete condividere o meno. Vi invito a lasciarvi la vostra opinione a riguardo se volete.

Le streghe adorano il diavolo?
No, le streghe non adorano il diavolo e non lo invocano né fatto patti con il demonio. Satana non fa parte del credo delle streghe semplicemente perché non credono in lui. Il diavolo è un'entità cristiana mentre le streghe sono pagane, quindi le due cose non sono conciliabili. Non credendo nel dio cristiano di conseguenza non accettiamo nemmeno l'esistenza di Satana. Inoltre il concetto stesso di bene e di male del cristianesimo è lontanissimo dall'idea pagana. Nel paganesimo a differenza del cristianesimo, non ci sono entità malvagie esterne che ci tentano e che hanno la colpa di ogni male. Noi streghe crediamo che la responsabilità delle nostre azioni sia nostra e soltanto nostra, quindi scegliere di compiere il bene o il male è una nostra decisione a cui seguiranno delle conseguenze. Le nostre azioni non sono guidate dalla paura di un inferno dopo la morte, in cui non crediamo, ma per il rispetto verso la vita. Il bene e il male per noi sono facce della stessa medaglia, non sono due entità distinte e nette, ma sono due aspetti dello stesso concetto primordiale, bene e male convivono e diventano tali solo a seconda del punto di vista che decidiamo di adottare. Noi scegliamo di accettare le nostre responsabilità e le conseguenze delle nostre azioni. Sappiamo che qualunque scelta faremo oggi, essa avrà una conseguenza nel bene e nel male. Per cui non ci affidiamo a entità esterne per salvarci o incolpare altri. La stregoneria è un cammino spirituale di umiltà, amore e responsabilità verso se stessi e gli altri. La Natura ha in sé il bello e il brutto, il buono e il cattivo, la vita e la morte. Come le vediamo, come agiscono e perché dipende dal nostro personale bagaglio culturale e spirituale. Siamo consapevoli dell'equilibrio dell'esistenza e cerchiamo di imparare ad accettarlo in tutte le sue meravigliose sfaccettature.

Spero di aver chiarito qualche dubbio e di avervi fatto capire che le streghe non sono il male e non hanno niente a che vedere con Satana. Se avete altre domande o volete dirmi la vostra, sarò felice di aprire un confronto e conoscere i vostri pensieri.

6 commenti:

  1. Ecco, io ero una di quelle persone che non sapeva proprio darsi una risposta a questa domanda, per cui ho trovato questo post davvero utile :D oltre a ritenere questa rubrica davvero interessante! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Menomale allora l'ho scritto :D Sono felice che vi sia stato utile :) Grazie!

      Elimina
  2. molto molto interessante... hai fatto bene a scrivere questo post!

    RispondiElimina
  3. Mi piace sempre molto leggere le tue risposte, sono pacate e intelligenti! Devo dire che tra il credo di noi cristiani e quello delle streghe ci sono moltissime cose in comune! Anche se i più "chiusi" tra i cattolici ti diranno il contrario, fidati di me: anche noi crediamo che le nostre azioni hanno una responsabilità e non crediamo che se facciamo qualcosa di sbagliato è per colpa di Satana... e soprattutto le nostre scelte non sono guidate dalla paura dell'inferno ma dal fatto che crediamo che non ci sia niente di più prezioso della vita, la nostra e quella altrui! Quindi al diavolo (è proprio il caso di dirlo) le chiusure mentali e i pregiudizi! c:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Belle per avermi lasciato il tuo pensiero :) Sono felice di sapere che apprezzi quello che scrivo nonostante idee diverse su argomenti così delicati. Inoltre sono sempre felice di confrontarmi e leggere quello che pensate. Apprezzo e condivido quello che hai scritto, venendo da una famiglia cattolica e avendo affrontato il catechismo fino alla cresima capisco quello che vuoi dire. Nella teoria il cristianesimo accusa Satana del male che ci tenta e quando falliamo è perché abbiamo ceduto. Però nella pratica al giorno d'oggi è molto meno selettiva e legata letteralmente alla bibbia. Ho sempre pensato che ormai nessuno segue più alla lettera determinate cose e invece ho constatato con mia enorme sorpresa che ci sono moltissime persone che invece lo fanno ancora oggi. Spero di non aver offeso nessuno, soprattutto perché il mio post non voleva essere un attacco ad altre religioni ma volevo solo dare una spiegazione per eliminare il terribile pregiudizio sulle streghe e ciò in cui credono. Credo molto nella libertà di culto e pensiero e porto molto rispetto alle altre religioni. Condivido però con te l'odio verso i pregiudizi e le chiusure mentali con cui ho dovuto scontrarmi fin troppo :)

      Elimina

I commenti portano la magia sul blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...