13 agosto 2013

# Libri che

Libri che... parlano di cibo



Bentrovati viandanti! Eccoci a una nuova puntata di Libri che..., rubrica creata in collaborazione conMirial del blog Sogni di una notte di Luna Piena che ci terrà compagnia il martedì a settimane alterne e consiste nel presentarvi fino a un massimo di sette libri inerenti uno stesso tema scelto di volta in volta da noi. Per ognuno di essi vi daremo una breve spiegazione dei motivi che ci hanno indotto a sceglierlo. Potete partecipare anche voi scrivendo i vostri libri inerenti il tema della puntata!

Il tema da noi scelto per questa puntata è...

Libri che... parlano di cibo


- "Perché alle donne piace il cioccolato" di Debra Waterhouse 
Questo libro era di mia mamma, ce l'ho da quando ero bambina e ancora non l'ho letto. Confesso che mi ha sempre incuriosita e mi è capitato spesso di sfogliarlo, ma essendo un manuale e non un romanzo alla fine ho sempre rimandato la lettura completa.

- "Il dilemma dell'onnivoro" di Michael Pollan 
Ho parlato di questo libro sul blog. Si tratta di un testo interessante e anche inquietante. Da leggere per fare chiarezza su ciò che mangiamo. Peccato non ci sia uno studio simile sul cibo in Italia.

- "Wintergirls" di Laurie Halse Anderson 
Trovate la recensione di questo libro sul blog. Un libro che parla di anoressia e che ho trovato molto bello e molto originale per il modo in cui viene trattato il tema.

- "Chocolat" di Joanne Harris 
Ricordo che da bambina ho visto il film, ma non ricordo assolutamente niente. Forse perché non ho prestato molta attenzione allo schermo. Comunque sono finalmente riuscita a comprare il libro e sono davvero curiosa di leggere questa magica storia di cioccolato.

- "Il peccato originale" di Roberta Mazzoni 
Uno dei pochi libri di mia sorella. Parla di bulimia e non ricordo se l'ho letto o no. Il libro è per bambini e ricordo che da bambina la trama scritta dietro mi metteva molta tristezza.

- "Guerra alla grande melanzana" di Stefano Bordiglioni 
Uno dei miei amati libretti di quando ero bambina. Una storia molto simpatica e originale. Se non sbaglio arrivavano degli alieni a forma di ortaggi e c'era questa avventura di un povero signore che si ritrovava nel mezzo per sbaglio. Davvero divertente.

- "Col cavolo!" di Luciana Littizzetto 
Mi è capitato questo libro tra le mani grazie all'amica di mia nonna che ha voluto sbarazzarsi di diversi libri e quindi li ho presi io. Col cavolo era tra questi e l'ho letto un pomeriggio per curiosità. L'ho trovato carino e divertente in maniera intelligente. Un libro semplice da leggere in una pausa tra altri più corposi.


Quali libri conoscete sull'argomento? Ne avete letto qualcuno di questi?

2 commenti:

  1. Di questi ho letto solo Chocolat e confesso mi piace molto di più il film.

    Sempre della Littizzetto c'è Sola come un gambo di sedano eppoi... come non citare Gli arancini di Montalbano di Camilleri?

    RispondiElimina
  2. @Elena il film devo rivederlo! Di Camilleri io ricordo "Il ladro di merendine" XD
    Mi sono appena ricordata di aver dimenticato "La fabbrica di cioccolato" O_O

    RispondiElimina

Grazie per aver letto questo articolo. Sapere la tua opinione mi aiuta a migliorare.