Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: il blog al momento è in fase di rinnovo totale, quindi subirà dei rallentamenti!

Citazioni del giorno:

martedì 18 giugno 2013

Libri che... hanno personaggi che odio



Bentrovati viandanti! Eccoci a una nuova puntata di Libri che..., rubrica creata in collaborazione conMirial del blog Sogni di una notte di Luna Piena che ci terrà compagnia il martedì a settimane alterne e consiste nel presentarvi fino a un massimo di sette libri inerenti uno stesso tema scelto di volta in volta da noi. Per ognuno di essi vi daremo una breve spiegazione dei motivi che ci hanno indotto a sceglierlo. Potete partecipare anche voi scrivendo i vostri libri inerenti il tema della puntata!

Il tema da noi scelto per questa puntata è...

Libri che... hanno personaggi che odio

- "Starcrossed" di Josephine Angelini 
Come sapete Starcrossed è un libro che ho profondamente odiato. I personaggi, la storia, l'ambientazione... tutto per me è insensato e quindi illeggibile. Diciamo che il personaggio che ho più odiato è proprio la protagonista Helen. Stendiamo un velo pietoso... Comunque ne parlo più dettagliatamente nella recensione che ho pubblicato sul blog quando è uscito il libro.

- "Il diario del vampiro" di Lisa J. Smith
Uno dei peggiori libri letti. Non mi è piaciuto per niente e il motivo principale per cui non mi è piaciuto è proprio la protagonista. L'ho trovata superficiale, stupida e noiosa. Peccato perché forse poteva essere meno pessimo. forse...

- "Paranormalmente" di Kiersten White 
Il libro non è brutto, alcune cose sono carine e originali, però la protagonista è insopportabile! Di una stupidità unica, infantile come una bambina di 5 anni e vuota. Mi chiedo come possano gli altri volerla intorno... Potete leggere di più nella recensione del primo e del secondo volume.


Quali libri conoscete sull'argomento? Ne avete letto qualcuno di questi?

4 commenti:

  1. Assolutamente d'accordo con "Il diario del vampiro" e "Paranormalmente". Mi aveva irritata di meno Helena di "Starcrossed", ma anche lì, non è che fosse un granché di personaggio...
    Invece in tema classici, nutro una profonda avversione per Zeno ("La coscienza di Zeno"). Ho provato a leggere il libro almeno tre volte, ma finisco sempre col piantarlo lì in preda al nervoso...

    RispondiElimina
  2. Assolutamente insopportabili Briony Tallis di Espiazione di Ian McEwan e Rebecca Bloomwood di I Love Shopping di Sophie Kinsella.

    RispondiElimina
  3. Anch'io avrei detto Rebecca Bloomwood di I love shopping, mi è venuta in mente appena ho letto il titolo del post: stupida e insulsa, mentre leggevo esultavo ogni volta che le capitava qualche sfiga. Che odio!

    RispondiElimina
  4. @serena sinceramente Zeno non mi è dispiaciuto, cioè lo trovo una pessima persona ma non mi ha infastidito durante la lettura. Pensavo mi sarebbe piaciuto meno :)

    @Elena non ho letto nessuno dei due. Prima o poi devo rimediare.

    @Simo anche tu? XD Io ho visto il film (mi rifiutavo e invece alla fine non mi è dispiaciuto) e la protagonista non mi stava antipatica.

    RispondiElimina

I commenti portano la magia sul blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...