26 marzo 2013

# Libri che

Libri che... miagolano



Bentrovati viandanti! Eccoci a una nuova puntata di Libri che..., rubrica creata in collaborazione conMirial del blog Sogni di una notte di Luna Piena che ci terrà compagnia il martedì a settimane alterne e consiste nel presentarvi fino a un massimo di sette libri inerenti uno stesso tema scelto di volta in volta da noi. Per ognuno di essi vi daremo una breve spiegazione dei motivi che ci hanno indotto a sceglierlo. Potete partecipare anche voi scrivendo i vostri libri inerenti il tema della puntata!

Il tema da noi scelto per questa puntata è...

Libri che... miagolano



- "Alice nel paese delle meraviglie" di Lewis Carroll
Un libro che non ho mai amato, non so il motivo. Fin dal cartone animato ho provato un certo astio e repulsione verso questa storia e crescendo non è cambiato, nemmeno dopo aver letto il libro.

- "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare" di Luis Sepulveda
Un libro bellissimo che ho letto e riletto. Davvero bellissimo, profondo e commuovente. Una lettura adatta a tutte le età che tratta temi profondi.

- "Il maestro e margherita" di Bulgakov
Lo confesso, non l'ho ancora letto. Ma rimedierò presto!

- "Il gatto con gli stivali" 
Una famosissima fiaba che non potevo non mettere. Non è tra le mie preferite, ma la ricordo bene grazie al mio libro di fiabe di quando ero bambina.

- "Il ritorno del marchese di Carabas" di Sebsastiano Ruiz Mignone
Credo di averlo letto da bambina, ma non lo ricordo quindi penso lo rileggerò. Si tratta del seguito de "Il gatto con gli stivali".

- "Sono solo un gatto" di Helga Siersch 
Ho deciso di inserire anche questo libro nella lista perché ve ne avevo parlato quando uscì in libreria, però non l'ho letto anche se mi incuriosisce, come ogni libro che parla di gatti.


Quali libri conoscete sull'argomento? Ne avete letto qualcuno di questi?

8 commenti:

  1. Oh, a me la storia di Alice ha sempre ispirato tantissimo, però ammetto che non sono mai riuscita a leggerla... forse perché ho tentato troppo da gggiòvane, non so...
    Tra questi ho letto solo Storia di una gabbianella e Il maestro e Margherita, che è uno dei miei libri preferiti in assoluto *w*
    Da consigliare mi vengono in mente solo Un gatto non è un cuscino e Coraline, perché il gatto è un personaggio abbastanza importante...

    RispondiElimina
  2. Sul gatto di Coraline hai ragione... In effetti mi ero dimenticata di inserirlo nonostante ci avessi pensato. Però quanto è inquietante ç_ç

    RispondiElimina
  3. Di quelli elencati finora ho letto Il Maestro e Margherita e Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare.

    Aggiungerei inoltre:

    Gatti con le ali - Doreen Torvey

    L'uomo a 24 zampe - Tom Cox

    Kafka sulla spiaggia - Murakami Haruki

    Io e Dewey - Vicki Myron (ancora intonso nella mia libreria)

    Gattingiallo è una collana di romanzi gialli (Morganti) in cui i gatti sono i protagonisti indiscussi. Al momento è composta da quattro titoli:

    Il gatto del ristorante cinese - Giorgio Celli
    La donna che gioca con i gatti - Claudia Salvatori
    Il gatto allo specchio - Giorgio Celli
    Il gatto del Rettore - Giorgio Celli

    Infine un libro che non ho, ma che vorrei leggere:

    Il compito del gatto di strada di Margherita Oggero.

    RispondiElimina
  4. La serie di gialli non la conoscevo assolutamente! Sembra davvero curiosa :)
    Non conosco nemmeno l'ultimo titolo. Vado ad informarmi :)
    Io ho sempre paura di leggere storie tristi sugli animali, purtroppo sono troppo sensibile su alcuni argomenti.

    RispondiElimina
  5. Per un'amante dei gatti la collana Gattingiallo è l'ideale. I tre romanzi di Giorgio Celli - l'ultimo è stato pubblicato poco dopo la sua morte - si trovano anche in volume unico.

    RispondiElimina
  6. nuova follower, complimenti, bel blog...e bella rubrica :)
    un bacione:-*

    RispondiElimina
  7. Grazie mille City of Angels :)

    RispondiElimina

Grazie per aver letto questo articolo. Sapere la tua opinione mi aiuta a migliorare.