Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: il blog al momento è in fase di rinnovo totale, quindi subirà dei rallentamenti!

Citazioni del giorno:

martedì 15 gennaio 2013

Libri che... parlano di libri!



Bentrovati viandanti! Eccoci a una nuova puntata di Libri che..., rubrica creata in collaborazione conMirial del blog Sogni di una notte di Luna Piena che ci terrà compagnia il martedì a settimane alterne e consiste nel presentarvi fino a un massimo di sette libri inerenti uno stesso tema scelto di volta in volta da noi. Per ognuno di essi vi daremo una breve spiegazione dei motivi che ci hanno indotto a sceglierlo. Potete partecipare anche voi scrivendo i vostri libri inerenti il tema della puntata!

Il tema da noi scelto per questa puntata è...

Libri che... parlano di libri


Ringrazio moltissimo Bastet per averci suggerito il tema della settimana!


- Il nome della rosa di Umberto Eco
Questo libro è davvero bello. L'ho apprezzato moltissimo nonostante ho dovuto leggere un'edizione con un font davvero minuscolo che mi creava problemi. Un libro con un mistero da risolvere ambientato nel medioevo, epoca che amo. La biblioteca descritta in questo libro è meravigliosa! Il motivo per cui l'ho scelto si può scoprire solo leggendolo...

- L'ombra del vento di Ruiz Zafon
Non l'ho ancora letto purtroppo, ma spero di farlo presto perché mi è stato consigliato da più persone. Un libro che parla dell'amore per i libri. Sono sicura che lo amerò.

- La biblioteca dei libri proibiti di John Harding
Sono rimasta delusa da questa lettura. L'immagine in copertina è bellissima e anche le frasi e la trama che ho letto mi avevano incuriosita, ma poi leggendo il libro ho scoperto che tutto quello che mostra la copertina non ha niente a che vedere con la storia. Si tratta di un libro misterioso e inquietante che mi ha messo paura la notte, sicuramente molto evocativo e molto cinematografico, ma lascia con un finale ambiguo, cosa che non amo particolarmente.

- La storia infinita di Michael Ende
Il film lo guardavo sempre da bambina e mi piaceva moltissimo, mi emozionavo sempre e piangevo (chi lo conosce sa in quale scena). A 9 anni ho letto Momo dello stesso autore, che per me è diventato uno dei miei libri preferiti, quindi speravo che questa lettura mi avrebbe conquistato e invece non mi è piaciuta molto. Non mi sembra niente di così speciale. Alcune cose mi sono piaciute molto, ma come lettura non mi è rimasta nel cuore e la seconda parte non mi è piaciuta quasi per niente.

- Cuore d'inchiostro di Cornelia Funke
Di questa saga ho letto solo il primo libro e spero di rileggerlo presto e finire la saga. La storia mi è piaciuta molto e mi sono affezionata ad alcuni personaggi, però sento di dover leggere il resto per dare un'opinione completa. L'idea dei personaggi che escono dal libro e prendono vita mi ha conquistata e ne sono rimasta completamente affascinata, ma il libro in sé non l'ho trovato così avvincente. Forse dipende dal momento in cui l'ho letto. In ogni caso mi è piaciuto davvero molto.

- Firmino di Sam Savage
Un libro carino che parla di un topolino che divora libri. Però non così speciale da essere un caso letterario come è stato presentato.

- Se una notte d'inverno un viaggiatore di Italo Calvino
Non poteva mancare questo classico. L'ho letto molto tempo fa e devo rinfrescarmi la memoria!


Quali libri conoscete sull'argomento? Ne avete letto qualcuno di questi?

Se volete suggerirci un tema che vi interessa saremo felici di parlarne!

6 commenti:

  1. Ah-ha... Hai avuto praticamente le mie stesse idee. Io aggiungerei:

    * Walter Moers - La città dei libri sognanti e Il labirinto dei libri sognanti

    * Carlos Ruiz Zafon - Il gioco dell'angelo (non ho letto gli altri)

    * Glenn Cooper - Il libro delle anime (come sopra)

    * Daniel Pennac - Come un romanzo (anche se parla della lettura in generale)

    * Terry Brooks - La canzone magica di Shannara (ho letto solo i primi due cicli della saga + Il primo re di Shannara)

    Anch'io ho l'intera trilogia della Funke, ma ho interrotto la lettura dopo una decina di capitoli di Veleno d'inchiostro. La trovavo noiosa e poco scorrevole. Mi riprometto però di riprenderla prima o poi.

    RispondiElimina
  2. Li ho letti tutti tranne Firmino e La biblioteca dei libri perduti che sono comunque nell mia lista di libri da leggere!

    RispondiElimina
  3. Ho dimenticato il libro più importante:

    * Michael Ende - La Storia Infinita

    Da piccola avrei tanto voluto un Fortunadrago come animale domestico. ;)

    RispondiElimina
  4. @Bastet La storia infinita l'ho messo anche io :D
    Di quelli che hai indicato ho letto solo Come un romanzo, ma non l'ho messo appunto perché parlava più di lettura e dovendo scegliere solo 7 libri al massimo l'ho eliminato XD
    Di Brooks ho letto solo il primo libro e non mi è piaciuto.
    Mentre Moers desidero leggerlo da una vita * ____*

    @Tiziana se li leggi fammi sapere :D

    RispondiElimina
  5. Scusa. :( Sono incasinata con l'account e ho letto il post di fretta.

    Be'... La spada di Shannara è forse il volume che più si avvicina a Tolkien - Brooks è stato accusato anche di plagio per questo.

    Fra i romanzi che ho letto, il mio preferito è Il druido di Shannara. All'epoca mi ero addirittura presa una cotta per Morgan Leah. ♥♥♥ Non so quante volte ho riletto il capitolo in cui cadeva nel fiume insieme a Quickening.

    RispondiElimina
  6. 'L'ombra del vento' è uno dei libri più belli che abbia mai letto! Zafon è uno scrittore davvero bravissimo :-)

    RispondiElimina

I commenti portano la magia sul blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...