Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: il blog al momento è in fase di rinnovo totale, quindi subirà dei rallentamenti!

Citazioni del giorno:

sabato 29 dicembre 2012

La Lanterna dei Desideri #7


Bentrovati Viandanti! Eccoci a una nuova puntata de La Lanterna dei Desideri, che consiste nel presentarvi i libri della mia Wish List. La rubrica sarà postata di sabato a settimane alterne.
Ma vediamo quale titolo ho messo questa puntata nella Lanterna dei Desideri...

Vorrei...

"L'isola dei due mondi" di Geraldine Brooks 

 Trama: America settentrionale, 1660. Bethia Mayfield ha quindici anni quando una sera dal suo letto sente il padre e il fratello annunciare quella che per lei è un'insperata felicità: Caleb della tribù wampanoag, da anni suo grande amico segreto, andrà a vivere nella loro casa, dopo il battesimo e la conversione alla religione cristiana. Bethia è nata e cresciuta in una piccola comunità inglese di pionieri puritani insediatisi sull'isola di Martha's Vineyard, un lembo di terra affacciato sull'oceano atlantico, schiacciato tra la selva e il mare. È sempre stata una bambina seria e silenziosa, e ha accentuato il suo carattere solitario dal giorno in cui l'amata mamma è morta dopo aver dato alla luce la piccola Solace. Inquieta e curiosa, Bethia subisce a malincuore quello che è il destino di una ragazzina del XVII secolo: non accedere all'istruzione o, come dice Makepeace, il suo pingue e pigro fratello, essere "dispensata" dall'onere degli studi. Trascorre così le giornate occupandosi di Solace, della casa e del padre, il pastore della comunità, un uomo di specchiata e intransigente moralità. Nei momenti liberi, tuttavia, la sua ansia di sapere, il suo desiderio di conoscenza dello strano mondo e delle cose che la circondano prendono il sopravvento. Bethia se ne va in giro per l'isola, a esplorare baie e boschi, e a osservare i nativi e i loro riti, che la affascinano e al tempo stesso la turbano, tra consapevolezza di libertà e paura del peccato. Ha dodici anni quando incontra Caleb e la sua esistenza ne sarà segnata per sempre...

Perché lo desidero? Come faccio a non desiderarlo? Mi ha conquistata sin dal primo momento e da più di un anno ormai aspetto con trepidazione il momento in cui potrò averlo tra le mie mani per immergermi in questa lettura. Spero che mi emozioni e mi catturi. Spero che sia un libro indimenticabile. Per il momento la trama mi ha già fatta innamorare!

Che ne pensate?

1 commento:

  1. Strano nome per una bambina, la cui madre è morta dopo averla data alla luce.

    RispondiElimina

I commenti portano la magia sul blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...