Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: il blog al momento è in fase di rinnovo totale, quindi subirà dei rallentamenti!

Citazioni del giorno:

martedì 27 novembre 2012

Teaser Tuesday #24


Bentrovati alla nostra rubrica del martedì. Si tratta di Teaser Tuesday, rubrica creata dal blog Should be Reading, che consiste nel prendere il libro che stiamo leggendo, aprire una pagina a caso e scrivere un piccolo brano del testo, facendo naturalmente attenzione a non fare spoiler, ma ricordando di riportare sempre titolo e autore del libro da cui è tratto. La rubrica ci terrà compagnia il martedì a giorni alterni.

Questa settimana il teaser è tratto da "Incarceron" di Catherine Fisher.

"Si alzò in piedi, distendendo il vestito e sperando di non essere pallida come sentiva. La siepe alla sua sinistra vibrò. La attraversò una spada che aprì un varco con un fendente e la sua guardia silenziosa, Fax, ci entrò, guardandosi rapidamente intorno, mantenendo i rami aperti. Vi passò un giovane magro, la bocca piegata in un'espressione inasprita dal malcontento. La guardò con disprezzo e malumore. «Guardate i miei vestiti, Claudia. Sono rovinati. Completamente rovinati."
pagina 124
E il vostro teaser qual è?

6 commenti:

  1. "Although Keevan lengthened his walking stride as far as his legs would stretch, he couldn't quite keep up with the other candidates. He knew he would be teased again."

    Incipit di The Smallest Dragonboy (Anne McCaffrey).

    Si tratta della versione originale di un racconto adorato da bambina, ossia Il piccolo cavaliere di draghi.

    Hmm... Sai? Ho sempre avuto la strana sensazione che Saphira fosse la versione femminile di Heth.

    RispondiElimina
  2. Uh *____* Anne McCaffrey!
    Sai che per adesso non ho ancora mai letto Eragon e seguiti? XD

    RispondiElimina
  3. Luke si sbellicò dalle risate. "Ivan dice che non c'entra niente avere solo sei anni, e comunque lui non ha sei anni." Rise di nuovo. "Ha la tua età."
    Elizabeth sgranò gli occhi inorridita. La sua stessa età? Che razza di amico immaginario si era creato il nipote?

    Se tu mi vedessi ora, di Cecelia Ahern (p.115)

    RispondiElimina
  4. Ancora prima che io emergessi dal ventre di mia madre nel 1953, la gente aveva iniziato ad avvertirla che la creatura che portava in grembo sarebbe stata gigante. «È senz’altro un maschio!» le urlava il reverendo Pickerton dopo la messa quando lei era ancora al quarto mese di gravidanza, appoggiandole le dita grassocce sullo stomaco. A mia madre sembrava che il mondo si fosse trasformato in un paio di mani tastanti.
    «È già tutto zuffa e baruffa!» esultava il reverendo Pickerton,
    picchiettando sul ventre di mia madre. E come in risposta, io mi agitavo e mi rigiravo nel suo utero. Mia madre era così enorme che Robert Morgan IV l’aveva visitata ben due volte soltanto per assicurarsi che non portasse in grembo due gemelli. «Non ci posso credere» continuava a dire, scuotendo il capo. «Un bimbo così grande. È destinato a essere una specie di record.»

    Tiffany Baker - La ragazza gigante della contea di Aberdeen pag.30

    RispondiElimina
  5. ecco il mio teaser http://themydiarysecret.blogspot.it/2012/11/teaser-tuesdays-2.html

    RispondiElimina
  6. @ Reina:

    Di Paolini ho letto soltanto Eldest e ho subito rinunciato a prendermi il resto della tetralogia per

    1) la noia

    2) la fastidiosa sensazione di cui ho scritto nel primo commento.

    RispondiElimina

I commenti portano la magia sul blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...