Citazioni del giorno:

Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: il blog al momento è in fase di rinnovo totale, quindi subirà dei rallentamenti!

venerdì 6 luglio 2012

Esordienti: "Il ragazzo del destino" di Maria Elena Gattuso

Sono felice di presentarvi un libro di una giovane esordiente italiana, Maria Elena Gattuso, il cui libro parla di destino e nasce da un'esperienza realmente vissuta.


Titolo: Il ragazzo del destino
Autore: Maria Elena Gattuso
Editore: Il Ciliegio Edizioni
Pagine: 336
Prezzo: €. 17,00
Collana: Narrativa

Descrizione: Il Destino, un insieme di eventi inevitabili e non solo. Nelle sue molteplici forme diviene umano possessore di corpi quasi assenti. Attorno ad esso, la vita di Rebecca, dolce e pensierosa, mossa da una inavvertita voglia di cambiamento. Tra i due un patto. Quest'ultima la parola chiave che lega immaginazione e calamità ad un breve arco di tempo: sette giorni alla protagonista per poter sconfiggere il fato. In lei, una domanda catartica, l'attrazione per le cosiddette coincidenze e un susseguirsi di prove che rendono instabile e lacunoso il suo cammino di trasformazione. Tra le pagine, l'Amore, inteso come cuore pulsante che recita realtà e desideri, lontano da spiegabili eventi e vicino a tipiche suggestioni giovanili. Eppure, il fulcro del romanzo resta la volontà. Ciò che muove il mondo è il non arrendersi anche quando scompare un ultimo spiraglio.

"Non è importante se vinci o se perdi ma in che modo giungi a una delle due vie. Se sai di essere destinata a perdere e ti arrendi subito, è un conto; se invece perdi sforzandoti di lottare, è tutta un'altra cosa, perché in questo modo riuscirai a comprendere a fondo il progetto che qualcuno ha designato per te..."

L'opera è stata adottata presso il liceo linguistico "Giovanni Bertacchi" (Lecco) come testo formativo.

INCIPIT:

"Quel giorno sarei dovuta morire. Quel giorno sarei andata direttamente al Creatore. O forse me lasarei cavata con un trauma cranico e un paio di costole rotte.E invece no. Il Destino aveva altri progetti per me.Voi credete nel Destino? Io lo combatto, o almeno ci provo. Ma per quanto mi sforzi è tutto inutile. Mi sconfigge sempre.E questo fatto mi brucia da morire. Mi chiamo Rebecca Laida e all’epoca avevo sedici anni. Lasciate che vi racconti la mia storia…

Capitolo 1
Mercoledì 22 settembre 2004

Dario era tutto. Ogni singolo filo d’erba. La luce che trapelava dalla finestra della mia stanza. Il respiro affannato di chi ha sfidato il tempo correndo. L’acqua dissetante e pura di un ghiacciaio. La terra brulla sotto i passi incerti di un bambino. Il suono del vento che accompagna i ricordi. Le spighe di grano ormai secche... possedeva una freddezza di cui molti avrebbero fatto anche a meno. Dario era il niente. Il silenzio funesto che segue una risata. L’avvenire senza ritorno. Il grido di chi non ha voce. La melodia di un pianoforte scordato. Il profumo di una torta insapore. Dario era il tutto e il nulla nel medesimo istante. Il mondo attraverso i miei occhi aveva la sua interpretazione. E io l’amavo, come lo amo tuttora (...)"


L'autrice: Maria Elena Gattuso è nata a Montalcino (Siena) nel 1988 e risiede a Scandicci (Firenze). Ha conseguito la laurea in Comunicazione Linguistica e Multimediale, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli studi di Firenze. Attualmente è iscritta alla Laurea Magistrale in Scienze dello spettacolo (Prosmart), situata a Prato. Contemporaneamente frequenta la scuola di formazione per giovani attori "Il Mestiere del Teatro" del Teatro Stabile Metastasio di Prato.
Il ragazzo del destino è la sua opera prima.

L'ispirazione per questa storia le è venuta in seguito a un fatto realmente accaduto: un ragazzo a lei sconosciuto un giorno le salvò la vita, catturando in modo insolito la sua attenzione. Non ha mai potuto ringraziarlo.


Booktrailer:

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti portano la magia sul blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...