Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: il blog al momento è in fase di rinnovo totale, quindi subirà dei rallentamenti!

Citazioni del giorno:

martedì 24 aprile 2012

Teaser Tuesday #1


Finalmente mi sono decisa e inauguro oggi una rubrica che ci terrà compagnia ogni martedì. Si tratta di Teaser Tuesday, rubrica creata dal blog Should be Reading, che consiste nel prendere il libro che stiamo leggendo, aprire una pagina a caso e scrivere un piccolo brano del testo, facendo naturalmente attenzione a non fare spoiler, ma ricordando di riportare sempre titolo e autore del libro da cui è tratto.

Questa settimana sto leggendo "Via col Vento" di Margaret Mitchell. Un libro che amo profondamente con tutto il cuore.


"«Ma di che avete paura, Ashley?»
"«Oh, di una quantità di cose senza nome. Cose che messe in parole sembrano sciocche. Soprattutto, è il trovarmi dinanzi all'improvvisa realtà della vita, l'essere stato portato a contatto personale, troppo personale coi semplici fatti di tutti i giorni. Non è che m'importi di spaccare della legna qui nel fango, ma mi chiedo perché lo faccio. Mi turba la perdita della bellezza della vita che amavo. La vita, prima, era bella. C'era in essa uno splendore, una perfezione, una simmetria come quella dell'arte greca. Forse non era così per tutti. Ma per me, alle Dodici Querce, vivere era veramente bello. Ed io facevo parte di quella vita, che ora è finita. In questa nuova vita sono spossato e ho paura. Ora so che quelle di allora erano ombre su uno schermo. Evitavo tutto ciò che era troppo delicato; persone e situazioni che erano troppo reali e definite. Perciò cercai di evitare voi, Rossella. Eravate troppo piena di vita e troppo reale; ed io fui tanto codardo da preferire le ombre ed i sogni.»"
pagina 441/442

E il vostro teaser qual è? 

3 commenti:

  1. La prima volta che ero entrata in ospedale, era stato anni addietro, per mano con il babbo, andavamo a trovare la mamma.

    Il terrazzino dei gerani timidi, di Anna Marchesini (p.70)

    RispondiElimina
  2. Battendo i denti per il vento gelido, si scaldò con il ricordo di Xhex. Per certi versi non riusciva a credere che fosser passati solo secoli dal'ultima volta che l'aveva tenuta sotto di sè.

    Lover mina - un amore selvaggio (J.R. Ward)

    RispondiElimina
  3. Grazie per i vostri teaser! ^^

    RispondiElimina

I commenti portano la magia sul blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...