Citazioni del giorno:

Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: il blog al momento è in fase di rinnovo totale, quindi subirà dei rallentamenti!

giovedì 22 dicembre 2011

Speciale Natale 2011 - Consigli #4 Avventura e bambini



Ciao! Eccoci arrivati all'ultimo dei quattro "Speciale Natale-Consigli", che ci hanno accompagnato in questo mese di dicembre, uno speciale ideato da me e Rowan del blog Ombre Angeliche, che consisterà nel consigliarvi 5 libri di un certo genere letterario che, secondo noi, sarebbe perfetto da regalare ai vostri amici o parenti lettori. I titoli che sceglieremo di consigliarvi saranno quelli che più riterremo adatti a quel genere letterario, sempre restando sui nostri gusti personali. Inoltre in ogni puntata inseriremo un altro libro in più, un libro "Bonus" su un genere diverso, che purtroppo non abbiamo potuto includere negli speciali, in modo da darvi più ampia scelta. Ormai siamo alle porte del Natale, avete preparato i regali?

Qui sotto trovate le date in cui verranno postati gli Speciale Natale-Consigli, e per ogni data potrete vedere quale genere letterario vi consiglieremo:

1 dicembre: Fantasy e Urban Fantasy - Libro Bonus: Drammatico o storia vera
8 dicembre: Classici e Storici - Libro Bonus: Romance
15 dicembre: Thriller e Horror - Libro Bonus: Saggio o biografia
22 dicembre: Avventura e Bambini - Libro Bonus: Teatro

Speriamo che questi semplici Speciale Natale possano darvi un'idea su cosa regalare a chi ama leggere.

Il genere di questa settimana è: Avventura e bambini





1. "Momo" di Michael Ende. Questo libro l'ho letto a 9 anni ed è stato una rivelazione. Si tratta del mio primo libro preferito, quello che mi ha iniziato ai libri grandi e più adulti perché dopo questo ho smesso di leggere i libri della collana Einaudi e ho cominciato a leggere libri sempre più adulti. Un libro bellissimo e meraviglioso che ancora oggi amo. Lo ricorderò sempre con amore. Credo che questo sia il vero capolavoro di Ende. La storia infinita non mi è piaciuta molto, almeno non la seconda parte. Mentre questo libro è un gioiello. Una storia bellissima e fantastica che riguarda il tema importante e fin troppo attuale del tempo. Il tempo che scorre e ci sfugge dalle mani mentre tutti vanno di corsa perdendo ciò che c'è di importante nella vita. Un libro che tutti dovrebbero leggere.


2. "Il Piccolo Principe" di Antoine de Saint- Exupéry. Ecco un altro libro che per me è stato importante e fondamentale nella mia crescita. Anche questo l'ho letto a 9 anni e l'ho amato. Questo è stato il mio secondo libro preferito, insieme a Momo. Dicono che da piccoli non puoi comprendere a fondo la filosofia del testo, ma io credo invece che si possa apprezzare pienamente anche leggendolo da piccoli. Io l'ho letto e mentre lo leggevo pensavo solamente "Quest'uomo ha capito tutto!". Non è vero che i bambini non capiscono, capiscono molto più di quanto si pensi, solo che hanno un modo diverso di percepire le cose e di sentirle. La bellezza di questo libro mi ha colpita al cuore. Penso che ai bambini arrivi lo stesso messaggio, ma in modo più naturale, non malinconico e riflessivo, ma diretto e sincero. Vero.



3. "I fratelli Cuordileone" di Astrid Lindgren. Questo libro l'ho letto poco tempo fa. A settembre precisamente, sotto consiglio della mia cara amica Rowan che ringrazio perché mi ha permesso di scoprire un libro bellissimo che attraverso una grande avventura, fatta di coraggio e amore fraterno, ci parla della morte e della vita. Per chi volesse saperne di più ho fatto un piccolo post eleggendolo a libro del mese di settembre QUI.




4. "Lo Hobbit" di J.R.R. Tolkien. Visto che il prossimo anno uscirà il primo dei due film tratti dal romanzo, quale occasione migliore per regalare questa favola speciale, unica e meravigliosa? Questa è la storia dell'avventura di Bilbo in cui ha trovato l'anello di Sauron. Ma se pensate di trovarvi il prequel del Signore degli Anelli vi sbagliate, perché Lo Hobbit è un libro per bambini, lo stile di scrittura è diverso, più semplice e favolistico, ma conserva comunque la bellezza della magia della penna del Professore. Una storia di avventura e coraggio davvero bella, che mescola favola e mito. Da non perdere! Oppure sempre di Tolkien potreste regalare "Roverandom - Le avventure di un cane alato" Avete mai pianto da piccoli per un giocattolo perso? Avete mai sognato che i vostri giocattoli prendessero vita? In questa storia piena di magia ed emozioni i sogni dei bambini prendono davvero vita. Avrei voluto leggerlo da bambina, e lo leggerò sicuramente ai miei figli, ma anche se letto da adulta non ha perso niente della sua meraviglia. L'intento di Tolkien è riuscito più che bene e ci regala una storia che emoziona e fa sognare. E forse ci svela il segreto della fine dei nostri giocattoli :P
Mi sono sentita tornare bambina... Un altro capolavoro del Professore.




5. "Le Cronache di Narnia" di C.S. Lewis. Potevo mettere Tolkien senza nominare Lewis? Certo che no! Una delle saghe per ragazzi più bella che sia mai esistita! Una serie di 7 libri che leggi in pochissimo tempo ma il ricordo rimarrà per sempre. Un libro scritto per bambini molto piccoli, ma grazie alla grande cultura di Lewis, riesce ad appassionare anche persone adulte che possono riflettere sulle tematiche e le simbologie del libro. Una lettura che trovo perfetta per il natale!
Questo è un altro libro.
Si tratta di "Un marito ideale"
di Oscar Wilde. Sempre di teatro.
Non trovavo nessuna copertina
decente di "Tieste" e allora ho
messo questa XD






- Libro bonus della settimana (genere teatro): "Tieste" di Seneca.
 È stato proprio grazie a questa tragedia che ho scoperto Seneca
ed è diventato subito uno dei miei autori preferiti. Nonostante non
ami le storie macabre e le scene sanguinolente, ho amato
profondamente questo testo, tanto da rileggerlo più volte per
assaporarne al meglio ogni dettaglio. La storia la conosciamo,
tuttavia riesce ad essere molto suggestiva come se non
l'avessimo mai sentita prima. Davvero bello!








MENZIONE SPECIALE DI NATALE:
"Le lettere di Babbo Natale" di Tolkien. Una lettura bellissima che potrà darvi qualche idea per i vostri figli o nipoti. L'ho letto diverse volte e ogni volta sento il calore dell'affetto e la gioia natalizia. Una magia attraverso delle lettere d'amore di un padre speciale.


DI COSA TRATTA:
Il 25 dicembre 1920 J.R.R. Tolkien cominciò ad inviare ai propri figli letterefirmate Babbo Natale. Infilate in buste bianche di neve, ornate di disegni,affrancate con francobolli delle Poste Polari e contenenti narrazioniillustrate e poesie, esse continuarono ad arrivare a casa Tolkien per oltretrent'anni, portate dal postino o da altri misteriosi ambasciatori. Una sceltadi questi messaggi annuali, trascritti a volte in forma di colorati logogrifi,formano questa fiaba intitolata "Le lettere di Natale", scritta a puntate daun Tolkien non tanto in vena di paterna e didattica allegria, quanto in groppaall'ippogrifo della sua fantasia filologica e ironica.

Chiedo scusa per il post frettoloso, ma blogger ha deciso di cancellarmi tutto e obbligarmi a rifarlo nonostante tra poche ore devo tornare a lavoro e sono stanchissima :(
Scusatemi anche per la scelta sul teatro. Sarebbe stato meglio indicarvi una commedia di Oscar Wilde, ma non ho resistito alla tentazione di consigliare Seneca :) I libri per bambini vi piacciono? Avete letto quelli che ho indicato?
E voi quali libri consigliereste su questo genere?
Con questa puntata si conclude questo piccolo speciale del Natale 2011 sui consigli libreschi.
Spero vi siano piaciuti e vi siano stati utili!

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti portano la magia sul blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...