Citazioni del giorno:

Giveaway del Portale Segreto

AVVISO: il blog al momento è in fase di rinnovo totale, quindi subirà dei rallentamenti!

sabato 12 novembre 2011

Novità Fanucci novembre 2011

Torna in libreria l’autore più acclamato della fantascienza moderna con un sci-fi thriller vincitore, come miglior romanzo pubblicato nel 2010, di:

PREMIO HUGO
ARTHUR C. CLARKE AWARD
BRITISH SCIENCE FICTION AWARD
WORLD FANTASY AWARD
E FINALISTA AL PREMIO NEBULA NEL 2011


Autore: China Miéville
Titolo: La città e le città
Genere: Sci-fi thriller
Editore: Fanucci
Collana: Ventesima Timeline
Pagine: 384
Prezzo: 12,90
Data di pubblicazione: novembre 2011

“Immaginate una collaborazione tra Raymond Chandler e Kafka, con l’aggiunta di un pizzico di politica e di paranoia. Il risultato è ipnotico.”
Independent ‘The 50 Best Winter Reads’

“Un avvincente thriller filosofico su come le paure umane e il pregiudizio possano ridisegnare la realtà.”
Times

“Si tende a invocare troppo spesso i nomi di Kafka e Orwell per qualsiasi cosa appena un po’ diversa dal comune, ma in questo caso la comparazione è assolutamente appropriata.”
The Times

“Attraverso questa esasperata metafora sulla separazione, Miéville esamina abilmente le illusioni che le persone abbracciano per salvaguardare i propri privilegi sociali.”
Publishers Weekly

“Audace e inquietante… Miéville getta luce su questioni fondamentali e preoccupanti,
relative alla cultura, ai governi e alle differenze che generano separazioni.
Walter Mosley

“Una lettura imprescindibile per tutti gli amanti del mystery e della fantasy.”
Booklist

“Questa storia spettacolare, intricata e paranoide vale lo sforzo della lettura.”
Kirkus Reviews

TRAMA: Immaginate due città, separate e unite allo stesso tempo, in un punto indefinito dell’Europa.
Figlie della catastrofe post-sovietica. Due città sovrapposte, che condividono lo stesso spazio, ognuna con le proprie strade, i propri palazzi, i propri cittadini, la propria storia, la propria identità. Un’anomalia spazio-temporale, un capriccio tecnologico, un errore nella creazione, una scissione a un certo punto della storia? Tutto questo, o forse no. Per un cittadino dell’una il più grave reato è quello di vedere un cittadino dell’altra: sono due mondi vicinissimi, eppure incomunicabili, e la punizione per chi trasgredisce è certa e impietosa. Così tutti sono abituati fin dalla nascita a non-vedere, a sfuggire ogni forma di contatto con gli altri che pure sono lì, sotto i loro occhi e a portata di mano. Viene scoperto un delitto, in una delle due città, e le indagini portano fino all’altra città, e poi oltre, in un’altra realtà che nessuna delle due sembra conoscere, e che forse le trascende entrambe. Un romanzo che è allo stesso tempo una appassionante detective-story nel solco della grande tradizione noir del Novecento e una parabola nemmeno troppo nascosta della difficoltà di comunicare nel mondo alienato di oggi. China Miéville conferma in quest’opera tutte le sue eccezionali capacità di narratore e di manipolatore del linguaggio.

L'AUTORE: CHINA TOM MIÉVILLE è nato a Londra nel 1972. A diciotto anni si è trasferito in Egitto, dove ha insegnato inglese e si è interessato alla cultura araba e alla situazione politica mediorientale. È laureato a Cambridge in antropologia sociale e ha conseguito un master presso la London School of Economics. Il suo primo romanzo, King Rat (1998), è stato nominato per il Bram Stoker Prize. Perdido Street Station (2000) ha vinto l’Arthur Clarke Award e il British Fantasy Award nel 2001. Fanucci Editore ha già pubblicato Un regno in ombra, Perdido Street Station, La città delle navi, Il treno degli Dèi e Il libro magico.
Il primo volume di una nuova affascinante serie firmata Jeaniene Frost, una delle regine incontrastate del genere paranormal.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Il risultato di una pianificazione e di una stesura durate oltre dieci anni, La via dei Re è solo il primo episodio di un ardito capolavoro in corso di pubblicazione.


“Dice ancora l’antico giuramento:
vita prima della morte.
Forza prima della debolezza.
Viaggio prima dell’arrivo.
E il ritorno agli uomini che una volta portarono i frammenti.
I cavalieri Radiosi devono sorgere ancora.”

La via dei Re


Titolo: La via dei Re
Autore: Brandon Sanderson
Genere: Fantasy
Editore: Fanucci
Collana: Collezione Fantasy
Pagine: 1250
Prezzo: 30,00
Data di pubblicazione: novembre 2011

“Ho amato questo libro. Cos’altro c’è da dire?”
Patrick Rothfuss

“Sanderson è un maestro a catturare il lettore dalle prime pagine, e ancora una volta non delude. Ha dimostrato ancora una volta la sua capacità di affrontare temi importanti e complessi, dando vita a personaggi indimenticabili. I fan e gli amanti della fantasy epica troveranno la conclusione soddisfacente, e attenderanno con ansia il seguito.”
Library Journal

“L’inclinazione di Sanderson a tenere sulle spine i lettori e a elargire rivelazioni e scene d’azione con il giusto ritmo, lascerà gli appassionati della epic fantasy affascinati e in trepida attesa delle prossime puntate.”
Publishers Weekly

“Intrighi, politica e una rete complessa di cospirazioni… Il mondo di Brandon Sanderson è popolato da personaggi imponenti.”
Booklist

TRAMA: A Roshar i regni in cui il mondo è diviso si contendono il possesso di armi in grado di rendere un uomo quasi invincibile. In uno scenario di guerre e intrighi, seguiamo le vicissitudini di quattro personaggi, uno dei quali cercherà di svelare il mistero e scoprire perché i Radiosi si sono rivoltati contro l’umanità che un tempo proteggevano.
La via dei Re è il primo volume di un’avvincente saga, in cui i lettori ritroveranno la complessità e l’intensità narrative del classico ciclo di Robert Jordan La Ruota del Tempo terminato da Sanderson stesso.

L'AUTORE: Nato nel 1975, BRANDON SANDERSON è autore del romanzo Elantris, che lo ha rivelato a critica e pubblico come una delle maggiori promesse della letteratura fantasy contemporanea. Professore presso la Brigham Young University, ha da poco terminato il dodicesimo volume del ciclo La ruota del Tempo di Robert Jordan dopo la prematura scomparsa dell’autore.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Una storia commovente che scava nell’animo dei ragazzi, esplorandone i sentimenti. Un libro per loro, ma anche per gli adulti che li amano.


Autrice: Beatrici Masini
Titolo: Solo con un cane
Genere: Narrativa ragazzi
Editore: Fanucci
Collana: Collezione Tweens
Pagine: 274
Prezzo: 14,00
Data di pubblicazione: novembre 2011

“Nella scrittura di Beatrice Masini c’è la speranza di un mondo diverso, anche se ancora inimmaginabile.”
Andersen

“Beatrice Masini ci mostra bambini e ragazzi portavoci del cambiamento, desiderosi di progettare il futuro e conquistare il proprio posto nel mondo.”
L’Avvenire

TRAMA: Soli, lontani da tutti, in una notte scura, scura come se avessero spento le stelle e la luna, sopravvivono un ragazzo e il suo cane Tito. Lui sa perché sono soli, lontano da tutto quanto conoscono, perché patiscono il freddo, stretti in un sacco a pelo, perché si trovano in un mondo oscuro. Lui sa cos’è successo, sa che avrebbe potuto cambiare il corso degli eventi. E ha voglia di raccontare, ha bisogno di spiegare come tutto è cominciato…
Lui ha dieci anni, Tito tre. Ama i cani da sempre, è la prima parola che è riuscito a pronunciare. Vive in simbiosi con l’animale, lo adora. Ma un giorno, a scuola, il Direttore appende una comunicazione. È un nuovo editto del Sire: comanda al suo popolo che i cani di tutte le razze, taglie ed età sono banditi dal regno con ogni mezzo possibile. È un nuovo editto, certo: nel precedente ha deciso di bandire il gelsomino, il fiore profumatissimo, simile a una stella, simbolo del Regno. Le ricamatrici hanno gettato nel fuoco gli antichi disegni dei tralci di gelsomino che hanno accompagnato alle nozze tante fanciulle; i giardinieri hanno imprecato strappando con forza le radici di antichi rampicanti; e quando un soldato del Regno vede un piccolo fiore scampato alla strage lo calpesta con tutte le forze. Tanto i fiori non strillano quando muoiono, non piangono, non hanno voce. O almeno, nessuno li sente. È l’ennesimo atto di violenza nei confronti degli abitanti del reame. E gli atti di violenza e sopraffazione proseguono, con un ragazzo e il suo cane Tito alla ricerca del modo di salvare sé stessi e il mondo, i sentimenti e la purezza.

L'AUTRICE: BEATRICE MASINI è nata a Milano, dove vive e lavora. Giornalista, traduttrice (tra i suoi lavori i libri della saga di Harry Potter), editor, scrive storie e romanzi per bambini e ragazzi. I suoi libri sono stati tradotti in quindici Paesi. Ha vinto nel 1999 il Premio Castello di Sanguinetto con il romanzo La casa delle bambole non si tocca (Salani), e nel 2004 il Premio Pippi con Signore e signorine – Corale greca (Einaudi Ragazzi), il Premio Elsa Morante con La spada e il cuore – Donne della Bibbia (Edizioni EL) e il Premio Andersen come miglior autrice.
Con Fanucci Editore ha pubblicato: Sono tossica di te e Bambini nel bosco, arrivato tra i finalisti del Premio Strega 2010.
Due autori affermati, con alle spalle diverse pubblicazioni con grandi editori per ragazzi,
esordiscono nel nostro catalogo con un romanzo distopico nella migliore tradizione della fantascienza.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Autori: Alessandro Gatti - Manuela Salvi
Titolo: Picabo Swayne - Le storie della camera oscura
Genere: Narrativa ragazzi
Editore: Fanucci
Collana: Collezione Tweens
Pagine: 256
Prezzo: 14,00 euro
Data di pubblicazione: novembre 2011


Una storia bellissima ambientata in un mondo futuro che vuole cancellare tutti i ricordi.
Una ragazzina che grazie a una macchina fotograficamagica può salvare il mondo dalla rovina.
Picabo Swayne – Le storie della camera oscura è un romanzo che appassionerà i lettori più giovani e commuoverà quelli adulti.


TRAMA: A Coldbay, città del futuro in cui il governo controlla l’esistenza dei cittadini, la quindicenne Picabo Swayne ha un segreto: una misteriosa macchina fotografica che le permette di vedere il passato.
Red Bricks, detto anche ‘Quartiere Vecchio’, non è solo il cuore di Coldbay e l’unico angolo rimasto umano nella grigia città, ma anche la casa di Picabo: da quando sua madre è scomparsa misteriosamente, come molti altri adulti di Coldbay, Picabo e il suo gatto vivono soli, in mezzo agli artisti e ai ribelli contrari allo stile di vita imposto dal governo. I Quattro Reggenti al potere hanno infatti dichiarato lo stato di emergenza e isolato tutte le città per via di pericolose polveri disperse nell’aria; in nome della sicurezza nazionale, hanno anche confiscato tutti i beni ritenuti sospetti, inclusi libri, computer e tutto quello che può lasciare spazio ai ricordi.
La macchina fotografica di Picabo però ha la straordinaria capacità di immortalare il soggetto inquadrato così com’era nel passato. Esiste anche una leva per attivare la modalità ‘futuro’, ma non ha mai funzionato…
Qualcuno però vorrebbe tanto mettere le mani sulla macchina di Picabo… Sarà l’inizio di una serie di scoperte sconvolgenti, che la porteranno a esplorare il sottosuolo di Coldbay, sulle tracce della madre scomparsa, con l’aiuto dei suoi amici e degli indizi ricavati dalle fotografie. E sarà sotto la città che incontrerà un bellissimo e misterioso ragazzo, Jared, da cui si sentirà irresistibilmente attratta…

GLI AUTORI: ALESSANDRO GATTI è nato ad Alessandria nel 1976. Laureato in filosofia, è autore di racconti e romanzi per ragazzi. Dal 1996 al 2005 è stato redattore della rivista di narrativa Maltese Narrazioni. Per le edizioni Mondadori ha pubblicato con Pierdomenico Baccalario la serie Candy Circle, i cui diritti cinematografici sono stati acquistati dal regista Enzo D’Alò. Sempre con Baccalario ha scritto la serie I Gialli di Vicoli Voltaire, edita da Piemme.

MANUELA SALVI è nata a Formia nel 1976. Laureata in grafica e comunicazione, ha lavorato per ben quindici anni a stretto contatto con bambini e ragazzi, come animatrice e insegnante di scuola superiore. Si occupa di letteratura per ragazzi in qualità di copyeditor, redattrice e scrittrice. È autrice di libri illustrati e di romanzi pubblicati da case editrici italiane, come Mondadori, Orecchio Acerbo, Sinnos, Fatatrac, e dall’editore francese Sarbacane.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti portano la magia sul blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...